Finale Algarve Cup

Finale Algarve Cup, l’Italia rinuncia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Finale Algarve Cup, l’Italia rinuncia. Italia-Germania femminile si sarebbe dovuta disputare oggi ma le incertezze per il ritorno hanno spinto a prendere altre decisioni

Il Coronavirus in Europa preoccupa anche le Azzurre al punto che per la finale Algarve Cup l’Italia rinuncia.

Una decisione presa in quanto da verifiche della Figc, nessuna compagnia aerea avrebbe garantito il rientro della Nazionale Femminile in Italia dal Portogallo da giovedì 12.

In questa direzione quindi, d’intesa con la Ct Milena Bertolini e le Azzurre, la Federazione ha deciso di organizzare domani – appena possibile – il viaggio di ritorno della squadra.

La FIGC ha ritenuto quindi prioritario garantire il rientro a casa di tutta la delegazione; inoltre ringrazia la federazione portoghese e tedesca per la collaborazione e la comprensione dimostrate in queste ore.

La  finale, un obiettivo raggiunto dopo due grandi successi

La Nazionale italiana femminile era dunque riuscita nell’impresa di arrivare alla finale dopo aver sconfitto le padrone di casa del Portogallo e la Nuova Zelanda.

Con il Portogallo, la gara ha visto un grande recupero delle Azzurre mentre con la Nuova Zelanda le ragazze mondiali hanno dato da subito l’impressione di dominare la gara.

Le Azzurre infatti erano cariche e pronte ad affrontare la Germania ma la Ct Bertolini non dimentica quello che accade in Italia:

Stiamo vivendo con apprensione quello che sta succedendo nel nostro paese.

È importante seguire le indicazioni del governo e degli esperti: sono sicura che tutti insieme riusciremo a uscire da questa difficile situazione.

In questo momento però la salute di tutti è la scelta più importante e la Federazione ha preso questa strada anche perché in Europa la situazione è in evoluzione.

Champions League ed Europa League a porte chiuse, Serie A ferma con l’ipotesi playoff per lo scudetto; insomma non è un momento facile per lo sport italiano ed europeo.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale Femminile di calcio 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.