Premier City Arsenal

Premier rinviata City Arsenal per coronavirus

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Anche la Premier League combatte il coronavirus: rinviata la prima partita City Arsenal

Premier rinviata City Arsenal per il coronavirus che sta colpendo anche l’Inghilterra, a rischio altri cambiamenti di calendario.

Il coronavirus arriva in Inghilterra ed anche il calcio ne paga le conseguenze. È ufficiale il primo rinvio in Premier League: Manchester City Arsenal è stata rinviata. Questo potrebbe essere solo l’inizio. Alcuni giocatori della squadra londinese avrebbero contratto il virus. Un grosso problema che comporterebbe controlli a tappeto su tutti i calciatori con relative conseguenze. Le prossime ore saranno importanti ma sembra possibile che vengano rinviate altre gare. La salute dei giocatori che sono i protagonisti dello spettacolo è l’obiettivo principale. Tutti i campionati europei stanno piano piano vivendo alla giornata adeguandosi alle decisioni delle varie federazioni e dei governi. Ogni rinvio crea gravi problemi per trovare eventuali date disponibili. Anche le competizioni europee sono sempre di più a forte rischio come dimostrato dall’Atalanta che ha giocato a Valencia a porte chiuse. Non sarà facile prendere le decisioni e garantire sempre la massima regolarità delle  competizioni.

City Arsenal: si continua a porte chiuse?

City Arsenal potrebbe non essere l’unico rinvio nel campionato inglese dominato dal Liverpool a cui bastano ancora pochi punti per chiudere il campionato con anticipo. Osservando la situazione in Italia si può prevedere una situazione in continuo peggioramento. A quel punto anche le istituzioni inglesi dovranno adeguarsi e prendere decisioni più ferree. Le porte chiuse potrebbero rappresentare un primo passo. A rimetterci sarebbero i tifosi e le casse dei club ma tutelare la salute di tutti è necessario. La Premier League muove milioni di euro con diritti televisivi maggiori che in Italia. La possibilità di bloccare tutto esiste ma tutti sperano che si possa evitare. L’Europa del calcio vuole portare a termine i campionati a qualsiasi costo e spostare l’Europeo potrebbe essere la salvezza.

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24