formazione post laurea

Formazione post laurea: il bando Progetto Giovani 4.0

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Formazione post laurea in Sicilia Progetto Giovani 4.0. E’ online è il bando della Regione per acquisire competenze di alta formazione

Quasi 7 milioni di euro messi infatti a disposizione della Regione Sicilia per la formazione post laurea per titoli spendibili nel mondo del lavoro.

Un progetto innovativo dunque rispetto ad altre iniziative che permette anche il conseguimento di licenze, brevetti e patentini.

Sull’argomento inoltre, il presidente della Regione Musumeci, a Il Sicilia ha dichiarato:

E’ un’iniziativa che va a sostegno degli obiettivi perseguiti dal governo, finanziando l’acquisizione di competenze e, più in generale, promuovendo la riqualificazione del mercato del lavoro.

Daremo priorità al merito e saranno agevolati coloro i quali non godano di condizioni economiche particolarmente agiate.

In particolare, una sezione sarà dedicata al finanziamento di corsi per migliorare la conoscenza delle lingue straniere, dall’inglese al tedesco fino al cinese.

Nel dettaglio il bando Progetto Giovani 4.0 è articolato in tre sezioni

Sezione A

Prevede quindi il rilascio di voucher (fino a 7.500 euro) per corsi di perfezionamento post-laurea, o master di I e II livello, in Italia e all’estero.

Per questa sono stati investiti 3 milioni e mezzo di euro.

Sezione B

Riguarda invece voucher utili al conseguimento di una certificazione internazionale di lingua estera quali:

  • inglese,
  • francese,
  • spagnolo,
  • tedesco,
  • russo,
  • cinese.

Sezione C

Riguarda a sua volta, il rilascio di voucher per la copertura dei costi di corsi finalizzati al conseguimento di licenze, patenti e brevetti.

In particolare:

  • qualifiche dei tecnici sportivi,
  • patenti e certificati di guida superiori alla categoria B,
  • patenti nautiche B e C,
  • corsi Basic Training obbligatori per imbarchi marittimi, licenza operatore Fis,
  • abilitazione Met-Afis,
  • licenzia di pilota commerciale,
  • attestato Enac per equipaggio di cabina, certificazione Tea,
  • licenza di pilota per droni.

L’avviso inoltre è rivolto a giovani tra i 18 e i 36 anni, residenti in Sicilia da almeno 2 anni o che abbiano trasferito la propria residenza altrove da non più di 12 mesi.

Per maggiori informazioni: Regione Sicilia

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.