Formula 1 a Barcellona, seconda giornata di test

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Seconda giornata di test a Barcellona inizio targato Mercedes

Formula 1 a Barcellona la seconda giornata dei test con le nuove monoposto pronte a darsi battaglia.

In Spagna è in corso la seconda giornata di prove in vista del primo gran premio della stagione in Australia del prossimo 5 marzo. La formula 1 ha acceso i motori in una stagione che i tifosi della Ferrari si aspettano diversa. L’inizio è in controtendenza alla scorsa stagione in cui la rossa dominò i test prestazionali per poi non confermarsi durante l’arco della stagione. Nella prima giornata il dominio è stato Mercedes con Hamilton e Bottas capofila nei tempi. Miglioramenti notevoli rispetto allo scorso anno. In casa Ferrari Vettel ha ceduto il sedile a Leclerc causa influenza.

I tempi della rossa sono al momento poco incoraggianti sul livello dell’anno passato ma i tecnici ed i piloti non sembrano preoccuparsi. La nuova vettura va conosciuta giro dopo giro ed il motore non sembra ancora quello definitivo a livello di potenza. In Australia vedremo anche uno step aerodinamico, una vettura molto diversa. Oggi si dovrebbe vedere già una situazione migliore. Questi test vanno sempre presi con le pinze considerando che nessuna scuderia mostra il suo effettivo potenziale. Fondamentale sarà avere meno intoppi possibili e raccogliere più dati possibili.

 

Formula 1 a Barcellona fra presente e futuro.

La stagione che comincerà fra un paio di settimane sarà l’ultima che chiuderà un epoca. Dal 2021 tutti i team dovranno adeguarsi a regolamenti differenti con un salary cup per i top team. Ecco allora che i team con maggiori possibilità economiche hanno speso tantissimo in vista del 2021 già adessonoensando al nuovo progetto. Vetture completamente diverse con pneumatici diversi e regole diverse. Molte squadre sembrano aver progettato una macchina simile a quella della passata stagione, la classica evoluzione. Ci si aspetta una stagione più equilibrata con differenze minime. Solo la Mercedes parte dalle certezze della passata stagione.

 

Fonte foto: Facebook 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24