Mattarella piange Valerio Onida: "Prezioso il suo impegno per le istituzioni"

Fumata nera anche nel sesto scrutinio, Mattarella ottiene 336 preferenze

 

ROMA – Fumata nera anche nel sesto scrutinio per l’elezione del presidente della Repubblica. 445 gli astenuti e 106 le schede bianche. Mattarella ottiene 336 preferenze. Giovedì le schede in favore del capo dello Stato uscente erano state 166, mentre stamattina quelle per la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, sono state 382.

Anche oggi il quorum era pari a 505. Domani alle 9.30 si terrà una nuova votazione. In mattinata si era registrato un nulla di fatto anche alla quinta votazione per il presidente della Repubblica. Vincono le astensioni, 406. Elisabetta Casellati, candidata dal centrodestra, si è fermata sotto i 400 voti e non ha pertanto ottenuto il quorum richiesto.

Fumata nera anche nel sesto scrutinio, Mattarella ottiene 336 preferenze

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha dichiarato:

“Sto lavorando perché ci sia un presidente donna, una donna in gamba. Non faccio nomi. Lavoro perché domani si chiuda e il governo torni a lavorare. La prima donna Presidente della Repubblica sarebbe una straordinaria innovazione”.

Leggi anche:

Letta spera di arrivare a un accordo per il Quirinale

Renzi sul Quirinale: “Salvini ha l’asso ma rischia di fare la fine di Bersani”

Elezione nuovo presidente della Repubblica | LA DIRETTA

Il centrodestra sceglie la rosa per il Colle: Moratti, Nordio e Pera

Meloni commenta le proposte del centrodestra: “Sono contenta”

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24