Genoa Paleari

Genoa Paleari – Zima duello in porta per Verona

 

Il Genoa deve scegliere tra Paleari e Zima. Un duello per la porta che è forse l’ultimo che sarebbe venuto in mente a inizio stagione guardando la rosa rossoblu. Il problema è che di quella rosa a Verona non ci sarà quasi nessuno. Il Covid-19 si abbattuto come un ciclone sul Signorini e, a una settimana dal match del Bentegodi, sono ancora 22 i positivi tra giocatori e staff. Per considerarli guariti servono due tamponi negativi, insomma la luce in fondo al tunnel ancora non si vede.

Genoa a Verona Paleari o Zima

Uno dei reparti più colpiti nel Genoa è quello dei portieri. In questo momento sono positivi al Covid-19 sia Mattia Perin che Federico Marchetti. Il numero 1 e il numero 12, questa la gerarchia rossoblu, non potranno essere in campo contro il Verona, Un bel problema con Maran che ha solo due alternative. La prima è quella di far esordire in Serie A a 28 anni Alberto Paleari. Cresciuto nel vivaio del Milan, l’estremo difensore ha fatto tutta la gavetta dai dilettanti fino alla Serie B. Adesso sembra essere davvero arrivato il suo momento.

A insidiarlo c’è quel Luka Zima, gigante della porta cresciuto nella cantera del Grifone. Doveva essere l’ennesimo campioncino sfornato dal settore giovanile ma mai è riuscito a sfondare. Tanto che adesso è il quarto portiere della rosa. Chissà che Maran alla fine non cambi le carte scegliendo proprio lui.

Perin e Marchetti ko

Il problema portieri per il Genoa potrebbe non limitarsi alla sfida con il Verona. Perin e Marchetti come detto sono positivi al Coronavius e quindi in isolamento. Si allenano a casa, come possono, ma di certo lo stato di forma non è dei migliori. La speranza è che presto il Covid-19 li abbandoni anche perché all’orizzonte c’è l’Inter. Il Grifone dopo la trasferta in Veneto sarà impegnato proprio contro la corazzata di Conte. Affrontarla senza un portiere di esperienza sarebbe un gravissimo problema.

Fonte foto: sito ufficiale Genoa CFC

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24