Gianni Rodari a 40 anni dalla sua morte

Gianni Rodari a 40 anni dalla sua morte

 

Gianni Rodari a 40 anni dalla sua morte. Era il 14 aprile di 40 anni fa quando uno dei più grandi scrittori italiani di testi per bambini si è spento a causa di un infarto.

Gianni Rodari a 40 anni dalla sua morte: la sua carriera e le fiabe per bambini

Da sempre lo scrittore nato ad Omegna, in Piemonte, nel mese di ottobre del 1920, è considerato l’autore di fiabe e filastrocche “per eccellenza”. A partire dal 1931, sino al 1934, Gianni Rodarì studiò in un seminario. Negli anni successivi ottenne il diploma magistrale. Proseguì i suoi studi, anche se non concluse il suo percorso, iscrivendosi alla Facoltà di Lingue all’Università Sacro Cuore di Milano. A 100 anni dalla sua nascita, e dopo 40 dalla sua morte – nel 1980 – , i suoi racconti continuano ad accompagnare la quotidianità di molti bambini. Gianni Rodari, è l’unico scrittore italiano ad aver ottenuto uno dei premi più prestigiosi. Infatti nel 1970 ha vinto il Premio Hans Christian Anderse.

Nel corso della sua carriera da scrittore, Gianni Rodari ha lasciato il segno con alcuni di quelli che sono diventati i racconti per bambini più famosi di sempre. Il primo racconto pubblicato dallo scrittore italiano, risale al 1951. In quell’anno insieme al primo libro intitolato “Il manuale del Pioniere”, uscì anche “Il romanzo di Cipollino” che venne in seguito ristampato – otto anni dopo – con il titolo di “Le avventure di Cipollino”. La carriera di Rodari fu segnata anche da un periodo in cui, lo scrittore, si dedicò al giornalismo curando le rubriche di alcuni importanti riveste milanesi.

Il trasferimento a Roma

Nel 1950 lo scrittore si trasferì a Roma. Qui realizzò il giornale per ragazzi Pioniere. L’intera vita di Gianni Rodari fu dedicata alla scrittura, sino al 1966. Quell’anno, sino al 1969, Rodari non pubblicò alcun libro a causa delle condizioni di salute. Gli anni successivi, “diede vita” ad un capolavoro assoluto. La bravura di Gianni Rodari, oltre a saper scrivere storie per bambini, sta nel fatto che ha pubblicato anche, nel 1973, “Grammatica della fantasia; introduzione all’arte di inventare storie”. Si tratta di un libro che aiuta genitori ed educatori a tracciare le linee guida per inventare una storia personale. Il suo successo arrivò anche in altri Paesi, tra cui Cina e Bulgaria. Nel 1980 Gianni Rodari subì un operazione alla gamba a causa dell’occlusione di una vena. Il 14 aprile si spense stroncato da un collasso.

Fonte foto: wikipedia

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,