Giro delle Fiandre

Giro delle Fiandre, orari, programma e diretta tv

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Giro delle Fiandre è in programma domenica 4 aprile. Si tratta di una Classica monumento dove i corridori sono pronti a darsi battaglia tra muri e pavé. I chilometri da affrontare sono ben 263,7 chilometri da Antwerp ad Oudenaarde, caratterizzati da 19 muri e 17 tratti di pavé.

Analizzando il percorso, dopo un inizio abbastanza tranquillo si affronterà il  primo dei tre passaggi in programma sull’Oude Kwaremont. Nella parte finale i corridori affronteranno 50 chilometri attraverso Kwaremont, Stationsberg, Taienberg, Kruisberg, Kwaremont e il Paterberg. Sarà questa la fase determinante della corsa che segnerà le sorti. Infine, gli ultimi 14 chilometri saranno utili eventualmente per organizzare una volata finale fino ad Oudenaarde.

Tra i favoriti alla vittoria finale ci sono oltre alcuni big anche Mads Pedersen e Soren Kragh Andersen, Yves Lampaert e Florian Senechal, Michael Matthews, Stefan Kung, Greg Van Avermaet, Jasper Stuyven.

Chi sarà il corridore a riuscire a conquistare la classica monumento? Non resta che darsi appuntamento al 4 aprile per scoprirlo.

Giro delle Fiandre, come seguirlo in diretta tv

Il Giro delle Fiandre prenderà il via alle ore 10 e si concluderà verso le 16.30. Per gli appassionati di ciclismo e i tifosi dei rispettivi corridori ci sarà la possibilità di seguire l’evento in diretta tv? La risposta è sì. Infatti, la corsa sarà trasmessa su Rai Sport e su Rai 2 a partire dalle ore 15.30. Inoltre, è prevista la diretta streaming video, collegandosi sulla piattaforma Rai Play. Ricordiamo che l’evento sarà trasmesso in diretta anche su Eurosport 1 a partire dalle ore 9.40. In quest’ultimo caso, si tratta di un servizio offerto a pagamento e in abbonamento. Possibilità anche in questo caso di seguire la diretta video streaming, collegandosi sulla piattaforma Eurosport Player. Non resta quindi che darsi appuntamento a domenica 4 aprile per godersi tutte le emozioni di una classica monumento che si preannuncia ricca di emozioni e colpi di scena.

 

 

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu