Simon Yates

Giro d’Italia, ordine di arrivo e classifica definitiva

 

Il Giro d’Italia è terminato con la cronometro di Milano che ha visto il trionfo di Filippo Ganna e la consacrazione di Egan Bernal che ha portato a casa l’edizione 2021. Ottima prestazione anche per i colori azzurri che conquistano il secondo gradino del podio con uno strepitoso Damiano Caruso che ieri ha vinto la tappa e oggi ha consolidato e conquistato il suo secondo posto. A chiudere il podio è Simon Yates. Dopo tre settimane intense di corsa lungo lo stivale, a partire da domani sarà già tempo di voltare pagina, ricaricare le batterie e pensare alle prossime corse in programma. La prossima grande corsa a tappe è il Tour de France in programma alla fine di giugno.

 

Giro d’Italia, ordine di arrivo, le maglie e la classifica generale definitiva

Questo l’ordine di arrivo alla cronometro:

1. Filippo Ganna (Ita, Ineos Grenadiers) in 33’48”
2. Remi Cavagna (Fra, Deceuninck-Quick Step) a 12″
3. Edoardo Affini (Ita, Jumbo-Visma) 13″
4. Matteo Sobrero (Ita) a 14″
5. Joao Almeida (Por) a 27″
6. Maximilian Richard Walscheid (Ger) a 33″
7. Alberto Bettiol (Ita) a 34″
8. Jan Tratnik (Rus) a 42″
9. Gianni Moscon (Ita) a 44
10. Iljo Keisse (Bel) 47
17. Damiano Caruso (Ita) a 1’23
24. Egan Bernal (Col) a 1’53
38. Vincenzo Nibali (Ita) a 2’25
51. Simon Yates (Gbr) a 2’45”

Per quel che riguarda invece la Classifica generale finale:
1. Egan Bernal (Col, Ineos Grenadiers) in 86h17’28”
2. Damiano Caruso (Ita, Bahrain Victorious) a 1’29”
3. Simon Yates (Gbr, Team BikeExchange) a 4’15”
4. Aleksandr Vlasov (Rus) a 6’40”
5. Daniel Felipe Martinez Poveda (Col) a 7’24”
6. Joao Almeida (Por) a s.t.
7. Romain Bardet (Fra) a 8’05”
8. Hugh John Carthy (Gbr) a 8’56”
9. Tobias S. Foss (Nor) a 11’44
10. Daniel Martin (Irl) a 18’35
15. Davide Formolo (Ita) a 47’21
18. Vincenzo Nibali (Ita) a 1h03’59”

Per quel che riguarda invece la conquista delle maglie:

Maglia ciclamino (classifica a punti)
1. Peter Sagan (Svk, Bora-Hansgrohe) 136 punti
2. Davide Cimolai (Ita, Israel Start-Up Nation) 11
3. Fernando Gaviria (Col, UAE Emirates) 116

Maglia azzurra (classifica scalatori)
1. Geoffrey Bouchard (Fra, Ag2r Citroen Team) 184 punti 2. Egan Bernal (Col, Ineos Grenadiers) 14
3. Damiano Caruso (Ita, Bahrain Victorious) 99

Maglia bianca (classifica giovani)
1. Egan Bernal (Col, Ineos Grenadiers) in 86h17’28
2. Aleksandr Vlasov (Rus, Astana-Premier Tech) a 6’40
3. Daniel Felipe Martinez Poveda (Col, Ineos-Grenadiers) a 7’24”

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Chiarella Serra