Google Play Music chiuso ufficialmente: non aprirà mai più

Google Play Music chiuso ufficialmente: non aprirà mai più

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Sappiamo da più di un anno che i giorni di Google Play Music erano contati. La sua morte era stata persino annunciata ufficialmente, ma ora è davvero reale. Google ha appena disattivato l’app Google Play Music su Android e Web e così risulta chiuso il servizio nato nel 2011 per l’ascolto di musica. 

Apri l’app per Android ora troverai una schermata iniziale bianca con un logo di Play Music che si trasforma in uno di YouTube Music. Il testo in grassetto indica che Google Play Music non è più disponibile e spiega che puoi trasferire l’intera libreria su YouTube Music. Di seguito sono forniti due pulsanti, uno per avviare il processo di trasferimento e un altro per gestire i dati. Quest’ultimo ti porta al sito Google Play Music dove puoi scaricare ed eliminare la tua libreria completa ed eliminare la cronologia dei consigli. Una volta terminato, il widget dell’app dovrebbe scomparire da solo dalla schermata iniziale se lo avessi aggiunto lì.

Google Play Music chiuso: il suo erede è Youtube Music

È una morte clinica, irreversibile. Per ora, non sembra interessare tutti, ma si sta lentamente diffondendo a sempre più utenti. Quelli di voi che si chiedono se cambiare manualmente la data del telefono annullerebbe il colpo finale, lasciate che vi risparmi un po’ di tempo: abbiamo provato, non ha funzionato. L’unica soluzione alternativa che sembra riportare l’app per coloro che l’hanno persa è la disinstallazione degli aggiornamenti dell’app e il ripristino di una versione precedente dell’applicazione.

Quindi devi disattivare gli aggiornamenti automatici per questo nel Play Store e incrociare le dita e sperare che Google non lo chiuda forzatamente in un altro modo. Ciò a cui Google non ha pensato è un modo semplice per gestire i dati memorizzati localmente sul telefono. Se hai scaricato musica per l’ascolto offline, non puoi farlo da nessuna parte all’interno dell’app ora e quei dati occuperanno ancora spazio sul tuo telefono. Quindi dovrai disinstallare l’app o, se il tuo dispositivo non ti consente di farlo, devi toccare e tenere premuta l’icona dell’app nel drawer, andare su App Info e quindi selezionare Storage. Lì, dovresti essere in grado di cancellare la cache di Google Play Music e la musica offline. L’erede di Google Play Music, dunque prende il nome di Youtube Music. Anche il client web su music.google.com è scomparso.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com