Gp di Monaco

Gp di Monaco, le parole dei piloti Ferrari

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Domenica scorsa si è corso il Gp di Monaco di Formula Uno che ha visto il secondo posto del pilota tedesco Ferrari Sebastian Vettel. Il tedesco è sempre rimasto nel gruppo di testa, mentre per il ferrarista Leclerc la gara è stata più sfortunata.

Infatti, il pilota è stato costretto al ritiro dopo 16 giri a causa di un contatto con la vettura di Nico Hulkenberg.

Al termine della gara, Vettel, come riportato dal sito formula1.ferrari.com, ha dichiarato:

“È stata una gara dura, ma alla fine questo secondo posto è un buon risultato. Sono contento per la squadra che ha ottenuto il podio su un circuito iconico come Monte Carlo. Siamo anche riusciti a trarre vantaggio dagli errori altrui, ma questo fa parte del gioco. Quando ero dietro a Lewis, e Max che lo inseguiva da molto vicino, ho visto che si toccavano e per un attimo mi sono perfino illuso di poter essere io a vincere”.

Gp Monaco, le parole di Leclerc

Per Leclerc il Gp di Monaco è stata una gara molto sfortunata. Il pilota infatti, si è dovuto ritirare dopo sedici giri per via di un contatto con Nico Hulkenberg. Il pilota ha espresso le sue considerazioni al riguardo:

“La performance della mia vettura oggi era buona, ovviamente ci è mancato il risultato. Ho dato il massimo, sapendo che avrei dovuto inventarmi qualcosa e prendermi rischi per recuperare dalla quindicesima posizione dalla quale partivo.
All’inizio della gara mi sono divertito, tutto stava andando abbastanza bene. Poi, quando ho tentato di superare Nico al nono giro, ho pizzicato le barriere con la gomma posteriore destra e le nostre macchine si sono toccate. Questo ha danneggiato sia lo pneumatico che il fondo della monoposto. Abbiamo provato a continuare la gara montando un nuovo set di gomme ma non avevamo sufficiente carico aerodinamico dopo l’incidente così ho dovuto ritirarmi”. Leclerc ha poi concluso: “Voglio voltare pagina e iniziare a concentrarmi sul Gran Premio del Canada”.

Fonte immagine: https://tuttomotorsport.com/formula1/jean-alesi-vettel-e-leclerc-saranno-vicinissimi.html

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu