GP Monaco: la Ferrari va forte sin da subito tra le stradine del Principato

GP Monaco: la Ferrari va forte sin da subito tra le stradine del Principato

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

I piloti della Scuderia Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz, hanno piazzato entrambe le auto al comando al termine della seconda sessione di prove libere del GP Monaco. Un buon segno per il prosieguo del weekend, anche se va giudicato con la consueta cautela, soprattutto perché le due squadre al vertice della classifica di campionato, Mercedes e RedBull, non hanno mostrato oggi il loro pieno potenziale.

La prima sessione non è stata sicuramente andata per il meglio a Leclerc: dopo soli quattro giri è dovuto rientrare ai box per un problema al cambio. Carlos ha comunque portato a termine il programma previsto, completando 32 giri, tutti con mescola media. Il suo miglior tempo di 1:12.606 è stato abbastanza buono per il secondo posto nella classifica finale.

Nel pomeriggio, il team ha svolto diversi programmi con ogni pilota. Nella sua prima manche, Sainz ha utilizzato le gomme dure, mentre Leclerc, rientrato in pista dopo aver fatto sostituire il cambio, ha utilizzato il set di medie  che non aveva potuto provare in mattinata. Entrambi i piloti sono poi passati alle soft per la simulazione di qualifica, facendo segnare i loro migliori tempi: 1:11.684 per Leclerc (30 giri); 1:11.796 per Sainz (32 giri).

GP Monaco: intervista a Leclerc e Sainz

Charles Leclerc: “È stata una vera sorpresa finire così bene la giornata, dopo che abbiamo avuto un inizio difficile questa mattina. È importante fare più giri possibili, soprattutto qui a Monaco, e con il problema che abbiamo avuto nelle FP1 ho completato solo 4 giri”.

“Nelle FP2 mi sono sentito a mio agio con la macchina e potremmo anche avere un po’ di margine per migliorare. Ma non dobbiamo lasciarci prendere la mano, perché sono convinto che i nostri concorrenti abbiano qualche decimo in tasca ancora. Abbiamo una giornata di lavoro davanti a noi domani, e solo sabato sapremo a che punto siamo“.

Carlos Sainz: “È stata una prima giornata molto positiva per la squadra qui a Monaco, ma sappiamo che sono solo prove libere. Le cose possono cambiare molto da giovedì a sabato su questa pista, quindi resteremo concentrati. Nonostante siamo abbastanza soddisfatti della macchina, continueremo a lavorare duramente nei prossimi due giorni per capire dove possiamo migliorare. Mi mancava molto guidare per queste strade. Mi sono divertito in entrambe le sessioni, spingendo a poco a poco la macchina per cercare di trovare il limite. Mettiamo a punto tutto per mettere insieme un sabato migliore“.

 

Via: Comunicato stampa Scuderia Ferrari

Fonte immagine copertina: Ufficio Stampa Ferrari

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com