GP Thailandia: Bezzecchi conquista la sua prima pole

GP Thailandia: Bezzecchi conquista la sua prima pole

 

Il debuttante italiano Marco Bezzecchi ha mostrato sprazzi di velocità per tutto il 2022, guidando la sua Ducati 2021 in prima fila in una qualifica sul bagnato/asciutto al Mugello e conquistando il primo podio ad Assen prima della pausa estiva. In una qualificazione serrata a Buriram, Bezzecchi ha infranto il record sul giro esistente conquistando la sua prima pole nella classe regina con un 1’29.671 nel GP della Thailandia.

La sessione di 15 minuti per la pole è iniziata in condizioni di asciutto con Luca Marini che ha stabilito il giro di riferimento con un 1:31.747. Questo è rimasto il giro più veloce solo per pochi secondi quando Jack Miller è balzato in testa alla classifica con un 1:30.270, che ha migliorato pochi istanti dopo con un 1:30.106.

GP Thailandia: sintesi qualifiche

Il vincitore della gara di Motegi, tuttavia, non è riuscito a completare la sessione a causa di un problema al posteriore della sua Ducati mentre usciva dal box per la sua seconda manche nelle fasi finali che lo ha costretto a rientrare nei box. Il compagno di squadra Francesco Bagnaia era solo nono alla fine della manche di apertura, con Jorge Martin di Pramac in testa dopo aver registrato un 1:29.893 pochi istanti dopo che Miller era andato in testa.

Quando è tornato in pista per la sua seconda manche su gomme morbide fresche, Bagnaia ha deposto Martin con un 1:29.775. Questo è stato abbastanza buono da mantenerlo secondo quando Martin è tornato in cima alla classifica con un 1:29.692 per scendere al di sotto del record assoluto sul giro.

Dietro di lui, Bezzecchi era solo 0,041 di distacco mentre il pilota del Team VR46 è arrivato attraverso il terzo di quattro settori. Tagliando il traguardo con un 1:29.671, Bezzecchi è balzato in testa alla classifica, anche se ha dovuto aspettare alcuni minuti prima di poter festeggiare poiché Martin aveva segnato il secondo settore più veloce di tutti.

Ma il pilota Pramac non è riuscito a tenere lo stesso passo per tutti il giro. Bezzecchi quindi ha conquistato la sua prima pole in carriera nel GP della Thailandia. Bagnaia ha completato la prima fila, con il leader di campionato Quartararo quarto con un 1:29.909 sulla Yamaha ufficiale davanti al connazionale Johann Zarco sulla seconda Ducati Pramac. Enea Bastianini di Gresini ha completato la seconda fila in sesta posizione, con Miller settimo dopo i suoi problemi.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com