huawei scende in passerella

Huawei scende in passerella: l’outfit del P30 Pro

intopic.it feedelissimo.com  
 

Huawei scende in passerella: l’outfit del P30 Pro. L’intelligenza artificiale raggiunge un altro traguardo incredibile toccando la moda

L’evoluzione non si ferma e dunque anche Huawei scende in passerella con una linea di abiti realizzata con l’aiuto di stilista cinese.

Anna Yang, Creative Director del brand Annakiki è infatti l’artefice pratica di questo progetto che prende il nome di Fashion Flair.

Una realtà impossibile fino a pochi anni fa e che invece ora dimostra come tecnologia e creatività non siano così incompatibili come si possa pensare.

Il risultato di Fashion Flair della Huawei, sono 20 abiti pronti per la passerella. Ma com’è possibile creare un simile risultato?

In pratica l’Intelligenza artificiale è stata “allenata” attraverso la proiezione di30mila immagini rappresentative delle sfilate di moda più iconiche degli ultimi 100 anni.

Ne è nata quindi un’App (Fashion Flair appunto) in grado di disegnare abiti inediti legati alle preferenze dell’utente, il quale può scegliere:

  • colori,
  • volumi,
  • lunghezze e texture.

Huawei e la moda: un binomio ambizioso e interessante attraverso cui, le doppia memoria del P30 Pro, risulta molto vicina alla mente umana

Una realtà quindi nata in sinergia tra mente umana e artificiale come sottolinea la stessa Anna Yang:

Non sapevo cosa aspettarmi, ma alla fine è stato tutto molto naturale. Io le davo degli input e lei mi rispondeva. Non lo avrei mai immaginato.

Questa capsule collection è solo un esempio di ciò che sarà possibile realizzare in futuro.

Perché non lasciarsi contaminare da ciò che può fare una macchina e incorporare la proposta dell’intelligenza artificiale all’interno del processo creativo che porta alla definizione di un look?

Dal canto suo Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Huawei CBG Italia, ha spiegato:

In Huawei lavoriamo ogni giorno per creare progetti che uniscano tecnologia e talento umano, per andare oltre i confini di ciò che è umanamente possibile.

 

Foto: Ansa

Articoli simili: Moda green

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.