Huawei sorpassa Apple, obiettivo Samsung

intopic.it feedelissimo.com  
 

Qualcosa sta cambiando nel mondo degli smartphone. Per non dire tutto. Huawei sorpassa Cupertino nella classifica delle vendite e guarda con gola alla prima posizione, ancora saldamente occupata da Samsung. Ci riuscirà a sorpassare anche il colosso sudcoreano? E’ presto per dirlo, soprattutto perché gli analisti considerano a ritenere che il mercato sia in una fase di stagnazione, caratterizzata da una forte concorrenza e una riduzione delle vendite generali.

Il sorpasso

In casa Huawei la guerra alla concorrenza è dichiarata. “Non c’è nessun dubbio sul fatto di aver conquistato la seconda posizione nel mercato degli smartphone. – ha detto Richard You, ceo della divisione consumer del produttore cinese – Piuttosto ci sono buone possibilità che entro la fine del 2019 conquisteremo il primo posto”. Parole importanti, pesanti, pronunciate durante una conferenza stampa indetta per presentare i risultati finanziari semestrali della casa made in China. “Gli ultimi sei mesi sono stati incredibili per Huawei Cconsumer business group – aggiunge Yu – segnati da una forte crescita in tutti i mercati e su tutta la linea di prodotti. Il nostro successo è guidato dal costante impegno per l’innovazione e, cosa più importante, verso i nostri clienti. In futuro, Huawei continuerà a investire per il continuo miglioramento dell’offerta con focus particolare sull’IA, sul Cloud e sull’ecosistema Huawei”.

Uno sguardo ai dati

Cosa emerge dalla semestrale Huwei? Nei primi sei mesi dell’anno, la casa ha venduto 95 milioni di smartphone, con un incremento del 30 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente. L’obiettivo dichiarato d voler vendere, entro l’anno, 180 milioni di dispositivi non sembra più così lontano e le ripercussioni sul mercato vanno ben oltre quelle immaginabili. Huawei, infatti, con i suoi risultati ha scardinato il duopolio Usa/Sud Corea che per oltre otto anni ha caratterizzato il mercato. La guerra a colpi di innovazioni – per saperne di più sui singoli modelli si consiglia di consultare le schede cellulari di PuntoCellulare – non sembra più sufficiente a tutelare i grandi player del mercato dagli emergenti, che anzi sembrano aver scalzato Apple dalla seconda posizione. Al mercato sono piaciute soprattutto la linea cinese Huawei P20 (ne sono stati venduti più di 9 milioni di unità) e la serie Mate 10 (oltre 10 milioni). Numeri importanti anche per gli utenti della serie Nova (oltre quota 50 milioni e vendite che crescono del 60 per cento rispetto all’anno precedente).

I dati del sorpasso

E’ nel secondo trimestre dell’anno che la Cina supera gli Stati Uniti, secondo i dati di vendita targati Idc. Nei tre mesi di riferimento, infatti, Samsung ha venduto 71,5 milioni di device (per una quota di mercato del 20,9 per cento), Huawei ne ha venduti 54,2 milioni (market share del 15,8 per cento), Apple si ferma al terzo posto con 41,3 milioni di iPhone venduti (12,1 per cento del mercato). Entro fine anno Huawei conquisterà davvero la vetta? Gli analisti frenano su questo aspetto.

I dubbi degli analisti

La crescita, infatti, potrebbe essere arrestata da alcune caratteristiche del mercato stesso. La prima riguarda proprio la fetta di pubblico statunitense. Negli Usa gli smartphone Huawei non possono essere venduti, chiudendo così un mercato importante. Il sorpasso ai danni di Samsun, poi, è reso difficile, secondo Mo Jia, analista di Canalys, anche dal mercato in fase di stagnazione e della concorrenza molto agguerrita.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Gianluca Bottiglieri