i casi di COVID-19 nel mondo superano i 5 milioni

I casi COVID-19 nel mondo superano i 5 milioni

intopic.it feedelissimo.com    
 

Circa due mesi e mezzo dopo che l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato il virus una pandemia, i casi di COVID-19 nel mondo superano i 5 milioni. Di questi, circa un terzo si registrati negli Stati Uniti.

I casi COVID-19 nel mondo superano i 5 milioni: la situazione attuale

Ad oggi si contano più di 5 milioni di persone colpite dal nuovo coronavirus. Di questi, quasi un terzo – o 1.551.853 – sono stati registrati negli Stati Uniti. Con queste cifre, l’USA diventa il Paese più colpito a livello globale. Inoltre, più di 93.000 persone negli Stati Uniti sono morte a causa del virus. I numeri provengono dal tracker della Johns Hopkins University, che ha registrato i casi sin dall’inizio dell’epidemia. Per quanto riguarda invece i casi totali, di questi 5 milioni, almeno 1,9 milioni sono guariti, mentre 328.000 sono morti.

Mercoledì, circa 100.000 nuovi casi sono stati aggiunti al tracker a livello globale, spingendo i numeri oltre i cinque milioni. Secondo il NBC, il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha affermato che finora ad ora, nella giornata di mercoledì è stato il più grande aumento di un giorno. Ovviamente, il numero reale di casi COVID-19 sarà inevitabilmente più elevato, poiché i test possono confermare solo una parte delle infezioni totali. Alcune nazioni e territori sono anche sospettati.

La tanto criticata risposta degli Stati Uniti allo scoppio della pandemia è in netto contrasto con i paesi che hanno rapidamente preso provvedimenti drastici per controllare il virus. Come la Corea del Sud. Il presidente Trump, nella maggior  parte dei casi, ha lasciato ai singoli stati la facoltà di decidere quali misure di blocco adottare. In molti casi sono state minime. Nonostante il numero crescente negli Stati Uniti nel complesso, diversi stati stanno iniziando a revocare le restrizioni, secondo il Wall Street Journal.

La ripresa di alcuni Paesi

Sebbene il numero globale complessivo di casi COVID-19 abbia continuato a crescere costantemente da marzo, il ritmo non è uniforme. Mentre i focolai sono diminuiti considerevolmente in Germania e in Italia, i casi in paesi come il Brasile e l’Arabia Saudita stanno ancora raggiungendo un picco. Diversi paesi – tra cui la Cina, dove è apparso per la prima volta il virus – hanno riportato un forte calo dei casi, ma hanno reintrodotto blocchi parziali dopo che le epidemie hanno iniziato a riapparire.

Fonte foto: pixabay

Leggi anche Pazienti COVID-19 e l’utilizzo della Realtà Mista

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,