Il calcio abruzzese riparta dai giovani

Il calcio abruzzese riparta dai giovani, le parole di Gravina

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il calcio abruzzese riparta dai giovani, le parole di Gravina. In presidente della Figc nel suo giro di incontri con gli organismi federali territoriali

Il calcio abruzzese riparta dai giovani e dal mondo dilettante, è questo il messaggio del numero uno del calcio italiano in visita a L’Aquila.

Dapprima la visita della nuova sede del Comitato Regionale, poi la riunione del Consiglio Direttivo che è stata l’occasione per ascoltare le esigenze del territorio; ma anche per elaborare al meglio una strategia condivisa di risposta alla crisi, di ripresa e di innovazione del sistema dilettantistico.

Una visita che è poi proseguita con l’incontro con i rappresentanti istituzionali regionali e comunali e con un meeting presso l’Università de L’Aquila insieme al Magnifico Rettore Edoardo Alesse.

Durante l’incontro, il presidente ha anche toccato tutti gli argomenti sensibili al calcio di base, rimarcando l’importanza del movimento dilettantistico all’interno della Figc:

In tempi non sospetti, ho assunto l’impegno di andare incontro alle esigenze del mondo dilettantistico; l’ho fatto stanziando diversi milioni di euro di contributi diretti e perorando la causa dei dilettanti presso il Governo.

Al medesimo abbiamo rinnovato la richiesta proprio in questi giorni di un provvedimento ad hoc di sostegno economico.

Prosegue ancora Gravina durante la sua visita in Abruzzo:

Questa è casa mia con il mio Castel di Sangro ho iniziato dai campi in terra battuta, frequentando i vecchi locali del Comitato.

Sono felice per la vivacità, la qualità delle proposte e per la capacità progettuale del calcio abruzzese, con le qualità umane e dirigenziali di Ortolano e Memmo l’Abruzzo è in buone mani.

Il calcio dilettantistico, per i suoi numeri e per la sua valenza sociale, necessita di un rinnovato gioco di squadra anche con i suoi club, rifondendo loro tutti le spese sostenute per attività che non hanno potuto svolgere.

 

 

Foto: Figc.it

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.