Il futuro delle auto volanti secondo studi americani

Il futuro delle auto volanti secondo studi americani

intopic.it feedelissimo.com  
 

Alcuni ricercatori americani sono a lavoro per affrontare il tema delle future auto volanti. Secondo le ricerche svolte, le auto volanti, identificate con il nome di Vtol, potrebbero rappresentare un traguardo molto importante.

Le auto del futuro potrebbero essere in grado di ovviare al problema dell’inquinamento atmosferico. Questo è quanto emerso secondo gli approfonditi studi portati avanti da ricercatori americani.

Auto volante: sogna che potrà diventare realtà

L’automobile volante, magari, in un futuro molto vicino non sarà più un sogno irrealizzabile. Sicuramente ci sarà ancora un po di attesa, ma le aspettative sono molto buone e concrete. Sono veramente molte le aziende che credono nel futuro delle auto volanti, infatti sono presenti già alcuni prototipi delle future auto. Alcune di queste macchine volanti sono state messe a punto, e una squadra di ricercatori dell’Università del Michigan sta studiando da vicino il progetto.

Auto volanti: potranno ridurre l’inquinamento atmosferico

Lo studio portato avanti dai ricercatori americani, è stato pubblicato sul Nature Communications. Le ricerche riguardano sia l’affidabilità che la sostenibilità nei confronti dell’ambiente delle macchine del futuro. Le Vtol non sarebbero consigliate per effettuare spostamenti di brevi distanze, potrebbero essere utilizzate in maniera ottimale per i lunghi viaggi.

Sono stati eseguiti dei test, durante le varie fasi di volo della futura auto volante, per esaminare l’uso dell’energia e l’effetto sull’ambiente. In alcune fasi, come il decollo e la salita, l’auto spreca molta energia; motivo per il quale sarebbe preferibile utilizzare le Vtol per viaggi più lunghi. Dagli studi effettuati, è emerso che la produzione di gas serra per lunghe tratte sarebbe inferiore al 52% rispetto alle comuni auto utilizzate oggi.

La situazione sarebbe diversa per i percorsi più brevi. Ovviamente ancora sono molte le ricerche e gli studi da seguire per ottimizzare al massimo le prestazioni e l’efficienza delle future auto volanti.  Gli auspici sono buoni, non ci resta che aspettare.

Continuate a seguirci per conoscere tutte le novità del mondo della tecnologia.

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, appassionata di tecnologia e sport.