Il Setterosa

Il Setterosa si ferma ai quarti del Mondiale

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Setterosa si ferma ai quarti di finale del Mondiale di Pallanuoto. Finisce così l’avventura delle azzurre ai mondiali di Gwangju. La Nazionale italiana femminile di pallanuoto ha perso 7-6 (4-2, 1-2, 1-1 1-1) contro l’Ungheria che invece accederà alla fase successiva della competizione sportiva. Le vicecampionesse olimpiche dunque, perdono ancora una volta l’appuntamento con le medaglie. Le atlete si dovranno accontentare di disputare la semifinale per il quinto posto. La partita è in programma mercoledì 24 luglio, contro l’Olanda, attuale campione d’Europa in carica.

Questi invece i risultati degli altri quarti di finale: Usa-Grecia 15-5, Russia-Australia 7-9, Spagna-Olanda 12-8. L’Ungheria affronterà quindi la Spagna. Dopo la sconfitta delle azzurre, non resta quindi che attendere la prestazione del Settebello, Nazionale italiana maschile di pallanuoto, che disputerà oggi, martedì 23 luglio, i quarti di finale contro la Grecia.

Il Setterosa esce ai quarti, le parole del ct

Il ct delle azzurre di pallanuoto Fabio Conti, si è espresso sulla prestazione dei suoi. Queste le sue dichiarazioni, così come riportate dal sito tuttosport.com : “Abbiamo giocato con intensità ma poca lucidità. Peccato perché è stata una bella partita, con delle buone difese, decisa da episodi. Non siamo riusciti a mettere la testa avanti e nel finale abbiamo avuto un paio di ottime occasioni per portarla ai rigori. Il mondiale, però, non è finito qui e ci attendono altre gare di alto livello, dove provare a migliorarci e crescere ancora”.

Questo il tabellino completo del match con l’Ungheria:

Italia-Ungheria 6-7
Italia: Gorlero , Tabani 1, Garibotti , Avegno 1, Queirolo 1, Aiello , Picozzi 1, Bianconi , Emmolo 1, Palmieri , Chiappini 1, Viacava , Lavi . All. Conti
Ungheria: Gangl , Szilagyi 1, Parkes, Gurisatti 2 (1 rig.), Rybanska , Horvath, Illes 1, Keszthelyi 1, Leimeter 2, Gyongyossy, Csabai, Valyi , Magyari . All. Biro
Arbitri: Margeta (Slo) e Putnikovic (Cro).
Note: parziali 2-4, 2-1, 1-1, 1-1. Uscite per limite di falli Bianconi (I) a 3’00” e Szilagyi (U) a 5’25” del quarto tempo.

S. N.: Italia 3/12 e Ungheria 4/12 + un rigore.

 

Fonte immagine copertina: liguriasport.com

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu