In arrivo Thunderbolt 4, l'interfaccia di Intel

In arrivo Thunderbolt 4, l’interfaccia di Intel

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Una nuova interfaccia, marcata Intel, arriverà a breve. L’interfaccia prende il nome di Thunderbolt 4. Al CES 2020, Intel l’ha anticipata al pubblico. All’epoca, però, non furono dati molti dettagli tecnici. In arrivo insieme alla Thunderbolt 4, anche i processori Tiger Lake. Presenterà la stessa velocità del predecessore ma la nuova specifica richiede ai fornitori di abilitare tutte le funzionalità opzionali integrate in Thunderbolt 3. Questo significa che i fornitori dovranno soddisfare una velocità di trasmissione di 40 GB/s, supportare 2 display in 4K, o un monitor da 8k per ottenere la certificazione. 

Tra le specifiche, inoltre, richiedono di ricaricare i computer portatili almeno su una porta, al di sotto dei 100 W. Inoltre chiedono il supporto per protezione DMA basata sull’esistente tecnologia VT-d. Quest’ultima risulta particolarmente importante, in quanto aiuta a risolvere problemi di sicurezza riscontrati nell’interfaccia Thunderbolt. La falla di sicurezza consentiva di avere accesso alla memoria di sistema. Non è stato spiegato, però, se i dispositivi basati su AMD potranno usufruire della certificazione Thunderbolt 4. O meglio, Intel ha specificato che sarà compatibile, ma non ha spiegato cosa fare, in quanto non dotati di supporto VT-d. 

in arrivo Thunderbolt 4: quali saranno i vantaggi?

Innanzitutto, con Thunderbolt 4, la missione è quella di semplificare le porte del computer. Rappresenterà la base per il trasferimento USB 4.0, il trasferimento dunque di dati ad altissima velocità. Un’altra novità riguarda i controller della serie 8000. Offriranno il supporto su dock per quattro porte Thunderbolt 4. Con gli studi e le collaborazioni fatte in un anno In un anno, sono stati effettuati studi e collaborazioni per semplificare il più possibile l’interfaccia.

Infatti, presenta un disegno molto simile alla presa USB-C, di cui sono dotati gli smartphone moderni. In particolare hanno studiato come unificare le interfacce Thunderbolt 4 e la USB 4.0. Thunderbolt 4 richiede cavi dalla lunghezza massima di 2 metri. I cavi sono universali, e le lunghezze previste al momento sono da 20 centimetri, 80 centimetri e 2 metri. Solo in un secondo momento arriveranno le versioni di cavo lunghe dai 5 ai 50 metri. Le prime Thunderbolt 4 entreranno in commercio entro la fine di quest’anno. Chi sviluppa dispositivi finali, dovranno pagare una tantum per avere la certificazione Thunderbolt 4. Per chi produce cavi, invece la situazione diventa più complessa. La società controllerà periodicamente e in maniera rigorosa i produttori di cavi. Verificheranno che venga mantenuta una certa qualità con il passare del tempo.

 

Fonte immagine copertina: 3DInsider

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com