In Sicilia l’80% dei richiedenti non vuole vaccinarsi con AstraZeneca

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

In Sicilia l’80% dei richiedenti non vuole vaccinarsi con AstraZeneca. Fa paura AstraZeneca, ma non solo in Italia,  anche e soprattutto in Sicilia. In effetti, il vaccino AstraZeneca ha sollevato parecchi dubbi nei mesi scorsi. Alcuni richiedenti sotto i 50 anni di età , hanno avuto problemi con questo vaccino. E 22 persone sono morte misteriosamente dopo avere avuto inoculato il farmaco. Le persone uccise hanno avuto al febbre dopo la somministrazione e poi sono morte di Trombosi. “In sicilia c’è l’80% di rinuncia del vaccino. Su 100 persone 80 hanno detto no” – Lo ha detto a Catania, il Presidente della Regione Nello Musumeci.

In Sicilia l’80% dei richiedenti dice no , le parole di Musumeci

Il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci ha dibattuto già sull’argomento AstraZeneca: “E’ naturale che la condizione di allarme sia particolarmente elevata” – Ha aggiunto – ” Ma abbiamo il dovere di credere agli scienziati che dicono, che è più pericoloso non vaccinarsi piuttosto che vaccinarsi”. E poi ancora: ” Per poter uscire da questo tunnel e smetterla di dichiarare zone rosse c’è una sola soluzione: Immunizzare la comunità siciliana, sottoporla a vaccino ed è quello di cui ci stiamo occupando” – Ha concluso.

Sospette reazioni avverse dopo la somministrazione di Pfizer e Moderna

Il 16 Marzo 2021 il giornale di Sicilia di Palermo ha pubblicato un articolo dal titolo: ” Vaccino AstraZeneca, morti sospette ed effetti collaterali anche per Pfizer e Moderna: I casi segnalati” . Sostanzialmente, nell’articolo si evidenzia il grado di pericolosità di altri due Anti Covid autorizzati in Europa. E’ la banca dell’Ema a registrare segnalazioni già trasmesse  dalle autorità nazionali titolari dell’autorizzazioni. Dalle tabelle delle agenzie del farmaco risultano 102.100 segnalazioni di eventi avversi con Pfizer, 5.4571 con AstraZeneca, e 5.939 per Moderna. Un dato che scende rispettivamente a 17.056 per Pfizer, 3.798 per AstraZeneca e 1099 per Moderna.  Se  poi scegliamo di considerare solo le patologie fini all’attenzione dell’opinione pubblica.  Si parla di casi in cui i medici hanno sospeso l’inoculazione in via precauzionale.

Effetti collaterali con i vaccini in generale

I problemi di salute derivati dai vaccini possono essere di diverse nature: In generale, problemi cardiaci, vascolari, incluse trombosi ed emorragie del sangue, incluse coagulopatie. Dai dati emergono circa 365 persone decedute dopo l’assunzione di Pfizer. Per AstraZeneca circa 85 persone con le stesse malattie. Per Moderna invece circa 137. E’ il caso di allarmarsi per ogni vaccino? Quanto sono sicuri? Forse il panico è dovuto all’ignoranza sugli effetti collaterali? E’ possibile che le persone morte avessero delle patologie gravi di cui non erano a conoscenza?. Come dicono le autorità è meglio comunque vaccinarsi.

Foto fonte in evidenza

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Vittoria Seminara

Avatar
Salve, mi chiamo Vittoria Seminara, scrivo da quando avevo 12 anni. Ho pubblicato 5 libri, tutti premiati a livello internazionale. Il mio motto di battaglia è Vi Veri Veniversum vivus Vici, di Curzio Rufo, Con la forza della verità in vita ho conquistato l'universo.