Incendio isola Gran Canaria

Incendio isola Gran Canaria: incendio indomabile

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Incendio isola Gran Canaria: fiamme indomabili

Incendio isola Gran Canaria. Da qualche giorno l’isola Gran Canaria sta bruciando e le fiamme sono indomabili. La situazione è drammatica e finora le notizie che arrivano sono, purtroppo, sempre più gravi. Dal pomeriggio di sabato 17 agosto infatti, le fiamme divampate stanno distruggendo un posto che senza dubbio è una delle mete turistiche più ambite. A tal proposito infatti, i turisti evacuati sono stati 9000 e i comuni coivolti nel disastro sono circa 8. I boschi della località di Valleseco, a nord dell’isola di Gran Canaria, sono devastati dall’incendio, mentre 700 persone stanno operando per domare le fiamme. Gli aerei coinvolti nell’operazione sono 16.

Incendio isola Gran Canaria
Incendio isola Gran Canaria

Situazione difficilissima: il fuoco è inarrestabile

La situazione è complicatissima e purtroppo il rogo non dà cenni di tregua. Tra i turisti italiani ci sono anche moltissimi italiani e gli ettari di vegetazione andati a fuoco circa 6.000. Angel Victor Torres, presidente dell’isola, ha fatto sapere che per ora l’incendio non riesce ad essere domato appieno in alcun modo. Le fiamme hanno raggiunto addirittura i 50 metri di altezza. Finora le persone che non riescono a tornare a casa sono più di 500, infatti sono state disposti alcuni alloggi temporanei.

Incendio isola Gran Canaria: le dichiarazioni e la disperazione degli abitanti

La situazione drammatica ha sconvolto tutte le persone presenti sull’isola. Sono naturalmente arrivate anche le dichiarazioni di chi si trova sul posto, tra le quali quelle di un romano che vive lì da 20 anni.

«La cenere è arrivata sui balconi, si è posata sulle macchine, è arrivata fino a qui, a chilometri di distanza»

Purtroppo l’incendio ha distrutto moltissime aree verdi, tra le quali il parco naturale di Tamadaba. Nonostante le fiamme abbiano raggiunto le abitazioni, le case non hanno ancora subito danni. Naturalmente le autorità sono impegnate affinché non si verifichino danni alle persone. Alcuni sono rimasti bloccati dalle fiamme in determinati quartieri, ma presto saranno evacuati e lasciati liberi.

Il Wwf spiega che l’incendio:

«risponde alla nuova tipologia di incendi strettamente legata ai cambiamenti climatici e a condizioni meteorologiche estreme, con ondate di calore, bassa umidità – al di sotto del normale – e vento forte».

Fonte articolo: art.1

Immagine articolo: foto 1

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar