Italia Liechtenstein

Italia Liechtenstein: Azzurri di nuovo in campo

 

Italia Liechtenstein: gli Azzurri di nuovo in campo. Dopo il successo contro la Finlandia, al Tardini di Parma altra gara di qualificazione verso Euro 2020

Due gol di due giovani promesse e il calcio azzurro torna vincente: ora si attendono conferme per Italia Liechtenstein in programma stasera alle 20,45 Rai Uno.

Una gara che il Ct Mancini non sottovaluta; in conferenza stampa infatti ha dichiarato:

Nulla è scontato il Liechtenstein ha un allenatore di esperienza, che conosce bene il calcio: forse si chiuderanno un po’ come ha fatto la Finlandia e dovremo essere bravi a trovare gli spazi.

Siamo felici, volevamo riportare l’entusiasmo attraverso il gioco, mostrando qualcosa di particolare e diverso.

Ma c’è ancora molto da fare per migliorarci e far affezionare di nuovo tante persone alla Nazionale. 

La Nazionale dei giovani dunque, quella di Kean, Zaniolo e Barella che potranno fare la differenza anche stasera

A proposito del 19enne in forza alla Juventus, un grande ex del calcio italiano come Andrea Pirlo a La Gazzetta dello Sport ha affermato:

E giusto chiamare Kean, come si è visto a Udine: non spreca la fiducia che gli danno e quando gioca, spesso fa gol. Mica poco.

Non solo, Andrea Pirlo crede nel lavoro di Mancini definendo la presenza di “tre centrocampisti di qualità e una missione: giocare a calcio, sempre. Anche contro la Finlandia: in una parola, la definirei moderna”.

Non solo calcio: una delegazione azzurra è andata in visita all’Ospedale dei bambini

Tanta gioia ed entusiasmo per i piccoli ricoverati che hanno ricevuto autografi, doni e sorrisi dai campioni azzurri in visita.

Un momento di solidarietà che rende il mondo del calio più umano e vicino alle esigenze di tutti specie dei più piccoli.

In attesa della gara di stasera dunque, ecco le probabili formazioni

Italia: Sirigu; Mancini, Bonucci, Romagnoli, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Sensi; Politano, Quagliarella, Kean.

Liechtenstein: B.Büchel; Wolfinger, Kaufmann, Rechsteiner, Goppel; S.Wieser; Hasler, Polverino, M.Büchel, Salanovic; Gubser.

Foto: Pagina Facebook Ufficiale Nazionale Italiana di Calcio

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.