juve e dybala caso rientrato

Juve e Dybala caso rientrato: testa al Sassuolo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Juve e Dybala caso rientrato. Momento non proprio positivo, non solo in termini di risultati in casa bianconera anche alcuni singoli atteggiamenti hanno fatto discutere

Il pareggio 3-3 contro il Parma della precedente giornata di campionato, aveva visto sorgere una questione interna ma, a poche ore dal match contro il Sassuolo, sembra che tra Juve e Dybala caso rientrato.

In quella partita infatti, il 10 bianconero si era scaldato per tutto il tempo sperando di dare in suo contributo al match ma, a pochi minuti dalla conclusione, è rientrato negli spogliatoi.

Alla fine della gara, alle domande mister Allegri aveva replicato con un “forse sentiva freddo”.

Juve e Dybala caso rientrato perché arrivano le spiegazioni del tecnico juventino:

Il caso è chiuso. Dybala ha chiesto scusa dopo aver assunto un atteggiamento non consono alle sue responsabilità. Ma lo ha capito, ne abbiamo parlato e ora non ci sono più problemi.

La maglia numero 10 della Juventus è sua, ha anche vestito la fascia da capitano in assenza di Chiellini. Questo lo sa e per questo ci siamo confrontati e ha capito.

Un confronto quindi tra l’argentino e il tecnico che ha fatto definitivamente rientrare il caso? Forse sì anche se Allegri non sa se schierarlo titolare oggi:

Ho un dubbio tra lui e Bernardeschi.

Juve e Dybala caso rientrato: repubblica.it chiede a mister Allegri se ha posto un regolamento chiaro su chi abbandona la panchina prima della fina della gara

Il tecnico ha risposto così:

Io ho parlato del freddo per non scatenare un pandemonio e lui si è accorto dell’errore. Ha fatto una cavolata, se n’è accorto, ha chiesto scusa e basta.

Diatriba chiusa quindi, testa al campo: ecco le probabili formazioni di Sassuolo Juventus in campo oggi alle 18.

Sassuolo: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Sensi, Locatelli, Bourabia; Berardi, Babacar, Djuricic.

Juventus: Szczesny; De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Foto: pagina Facebook ufficiale Juventus F.C.

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.