Juve grave infortunio, Chiellini fa crack

Juve grave infortunio, Chiellini fa crack

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Chiellini fa crack, brutta notizia in casa bianconera

Tegola Juve pesantissima, Giorgio Chiellini fa crack ha subito un bruttissimo infortunio in allenamento. I bianconeri perdono uno dei più forti calciatori della rosa. Il capitano in grado di guidare la difesa, e di dare forza a tutta la squadra. Il leader difensivo ha subito una distorsione del ginocchio destro. Dai primissimi accertamenti si è compreso che la questione era davvero molto seria. È infatti emersa una lesione al legamento crociato anteriore. Il difensore toscano dovrà essere operato. Per lui previsto uno stop molto lungo. Previsti dei tempi di recupero di circa 6-7 mesi. Per Chiello stagione praticamente quasi compromessa.

Lo stop e le conseguenze

Potrebbe quindi rientrare, qualora la degenza andasse per il verso giusto, per la fine della stagione. Nei due mesi dedicati allo sprint finale. Per Maurizio Sarri una perdita importantissima. Stessa cosa per i suoi compagni di squadra ed i tifosi. Giorgio è un perno difensivo fondamentale. Leonardo Bonucci perde cosi il suo partner di reparto. A questo punto l’olandese De Ligt, dovrà essere inserito immediatamente. Per lui i tempi di adattamento dovranno essere gioco forza ridotti. Sabato sera a Torino arriva il Napoli, che usufruirà dell’assenza di Chiellini. De Ligt dovrà essere pronto, e dimostrare tutto il suo valore, messo in mostra durante la scorsa stagione.

Cosa succede ora sul mercato

La Juventus a questo punto in casa si ritrova con quattro difensori centrali. Oltre a Bonucci e De Ligt, ci sono infatti anche Demiral e Rugani. Vista la nuova situazione infatti nessuno di loro verrà ceduto. Per tutti e quattro ci sarà tempo e modo di giocare e mettere nelle gambe minutaggio importante. Potrebbe essere la grande occasione anche per Rugani, per rilanciarsi e convincere la dirigenza juventina a tenerlo a Torino. Insomma la Juventus sarà orfana del capitano, una perdita molto importante, che potrebbe far emergere gli altri talenti.

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24