Ripartenza Serie A

Rinviate quattro gare di Serie A

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo la notizia di ieri, che le quattro gare di Serie A a rischio per l’epidemia di coronavirus si sarebbero giocate a porte chiuse, ecco un nuovo cambio di programma. Nella mattinata infatti, come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la notizia del rinvio delle quattro gare a rischio. La notizia ora è diventata ufficiale: rinviate quattro gare di Serie A. La data prevista è per il 13 maggio.

Rinviate quattro gare di Serie A

Stamattina è arrivata la nuova ufficialità della Lega di Serie A: le quattro partite che si sarebbero dovute giocare a porte chiuse, sono state rinviate al 13 maggio. Stiamo parlando di Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Udinese-Fiorentina. Questo il testo del comunicato ufficiale della Lega di Serie A. “Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimen-to e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza.

Le polemiche

A tutela della salute e della sicurezza pubblica. Il Presidente dellaLega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviatele seguenti gare. Della 7^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM. Inizialmente previste a porte chiuse come daComunicato Ufficiale n. 191 del 27 febbraio 2020″. Ovviamente, sono subito nate le proteste di società e tifosi: nella giornata di ieri infatti, era stato garantito che le partite, seppur a porte chiuse, si sarebbero svolte regolarmente. In particolare il big match tra Juventus e Inter. Per una settimana intera al centro delle polemiche. Con questo rinvio a sorpresa, slitta anche la Coppa Italia. La finale della competizione infatti, è ora fissata per il 20 maggio 2020. Ma il rischio è che oramai, verrà falsato il campionato di Serie A. In maniera forse irrecuperabile.

Fonte immagine: https://espnpressroom.com

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24