Verona a punteggio pieno

L’Inter vince contro il Sassuolo, il riepilogo del sabato di Serie A

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’Inter vince contro il Sassuolo e aggancia proprio i neroverdi al secondo posto in classifica, sorprende l’Hellas Verona a Bergamo. I veneti battono infatti 0-2 l’Atalanta e volano a -2 dalla Juventus, bloccata invece sull’1-1 al Vigorito contro il Benevento di Pippo Inzaghi.

L’Inter vince contro il Sassuolo e si riavvicina alla vetta

L’Inter vince 0-3 nel match delle ore 15 contro il Sassuolo ed apre in questo modo la 9^ giornata di campionato nel migliore dei modi. Una gara aperta da una rete dopo pochissimi minuti di Alexis Sanchez, bravo a battere Consigli sotto porta, approfittandone di uno strafalcione difensivo dei neroverdi. Il raddoppio dei nerazzurri arriva già al 14^, grazie ad un autogol di Vlad Chiriches, sfortunato nel deviare una conclusione ravvicinata di Vidal e a sorprendere in questo modo Consigli. Nella ripresa chiude definitivamente la partita Roberto Gagliardini, abile a controllare con il mancino e a infilarla all’angolino con uno splendida conclusione con il destro. L’Inter aggancia quindi proprio il Sassuolo al secondo posto in classifica e può quindi tornare a sognare in grande.

Delude la Juventus, sorprende l’Hellas Verona

Nel match delle ore 18 spicca sicuramente il clamoroso pareggio del Ciro Vigorito tra Benevento e Juventus 1-1, con i bianconeri dunque sempre più in affanno in questo campionato. La apre con un bel diagonale mancino Alvaro Morata al 21^ minuto, abile a sfruttare un grande servizio di Federico Chiesa. Allo scadere del primo tempo però i campani la pareggiano a sorpresa, grazie ad un destro al volo nella mischia di Fabio Letizia. Nella ripresa ci provano i bianconeri, ma la partita termina sull‘1-1. Alle ore 20 e 45 vince invece l’Hellas Verona a Bergamo contro l‘Atalanta,  trascinata da un super Miguel Veloso. Il portoghese infatti entra nella ripresa e cambia la partita, prima sbloccandola su calcio di rigore e poi servendo con un gran pallone morbido Zaccagni in occasione del definitivo 0-2. I veneti possono quindi addirittura sognare la Champions, trovandosi attualmente a -2 dalla Juventus e dalla Roma.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24