juventus de paul

Juventus De Paul nome nuovo per il centrocampo

 

De Paul alla Juventus? E’lui l’ultimo nome di mercato che ruota intorno al centrocampo bianconero. Il settore nevralgico potrebbe vivere una vera e proprio rivoluzione durante i prossimi mesi. Maurizio Sarri ha bisogno di giocatori diversi da quelli attuali. Ha chiesto Jorginho, ma non disdegnerebbe Locatelli come regista. Ha già avuto Arthur che prenderà il posto di Khedira, e poi ha messo al centro del progetto tattico Bentancur. Il succo è che la sua prossima Juve dovrà avere in mediana giocatori tecnici, capaci di giocare il pallone e magari arrivare anche in porta. Tutte caratteristiche che non ha dimostrato di avere Matuidi, e che solo ultimamente sta mostrando Rabiot.

De Paul – Juventus, l’affare è possibile

Così la Juventus guarda anche a Rodrigo De Paul. L’argentino dell’Udinese a gennaio era stato accostato a Fiorentina e Inter, che non avrebbero mollato la presa. I friulani non avevano acconsentito all’addio perché impegnati in un campionato che nascondeva qualche rischio. I prossimi mesi potrebbero però potrebbero essere quelli giusti per il salto in un grande club. De Paul in questa stagione ha giocato 30 partite in campionato, segnando 7 volte e fornendo 5 assist. Numeri che raccontano una crescita importante che lo ha lanciato ormai stabilmente tra i convocati della Nazionale argentina.

L’amico Dybala in aiuto di Paratici

Per la Juventus De Paul potrebbe essere un ottimo colpo sia a livello tattico che per abbassare l’eta della rosa, visti i suoi 26 anni. La valutazione attuale del cartellino, secondo transfermarkt ad oggi è di 20 milioni di euro. Meno di Locatelli, quasi la metà di Jorginho. Ovviamente l’argentino non potrebbe fare il regista nella Juve, ma si inserirebbe perfettamente nel centrocampo a tre come mezzala.

Nella trattativa, che potrebbe iniziare a breve sempre secondo la Gazzetta dello Sport, un ruolo importante lo avrebbe Dybala. La Joya e De Paul sono infatti molto amici. Un legame iniziato tanto tempo fa, cementato della Nazionale e da tante vacanza insieme. Una spinta in più potrebbe quindi arrivare da questa amicizia, anche se prima bisognerà convincere l’Udinese e battere la concorrenza.

Fonte foto:  Facebook Pagina Udinese Calcio

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24