Juventus, dopo Marotta altri addii nell’aria

 

Juventus parte Marotta, ma non è il solo

Dopo l’annuncio clamoroso è a dir poco inaspettato all’addio Beppe Marotta tra le fila della Juventus, le sorprese non sono ancora finite. L’addio ufficiale di Marotta si concretizzerà il prossimo 26 Ottobre, quando in maniera ufficiale terminerà il suo contratto con i bianconeri. La sua partenza potrebbe scatenare in casa Juventus un incredibile effetto domino facendo vacillare alcune figure molto importanti all’interno della società di Agnelli.

Juventus altre due partenze  vi saranno?

Secondo alcune indiscrezioni di mercato, potremmo assistere ad altre partenze importanti in casa Juventus. Con l’addio di Beppe Marotta già a fine stagione potrebbe partire qualche altra figura. Il primo in cima alla lista è proprio il ds bianconero Fabio Paratici che potrebbe terminare il suo rapporto con la Juventus a fine stagione se non proprio prima del mercato di riparazione. La causa sarebbe da accreditare al forte interesse proveniente dalla Premier League, in particolare da Manchester sponda United dove stanno preparando un tentativo concreto. La notizia più eclatante sarebbe la partenza del secondo nella lista della società bianconera. Stiamo parlando del mister Allegri, un vincente negli ultimi anni della vecchia signora.

Grazie Max Allegri

Il mister Massimiliano Allegri che alla guida dei bianconeri sta superando molti record dei suoi predecessori in questi ultimi anni, secondo alcune fonti attendibili provenienti da diversi giornali locali ed esteri potrebbe lasciare la società bianconera a fine stagione. La causa principale del suo possibile addio è proprio la partenza dell’amministratore delegato nonchè suo caro amico, Beppe Marotta, visto il forte legame che c’era tra i due. In casa Juventus si può dire che è iniziata una vera è propria rivoluzione ma questa volta si tratta di quella societaria. Adesso non resta a tutti i tifosi bianconeri e gli amanti del bel calcio di attendere i prossimi sviluppi di questa storia.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24