La Dinamo Sassari domina Cantù

La Dinamo Sassari domina Cantù. Le parole di Gerosa

 

La Dinamo Sassari domina Cantù col risultato di 70-87 nel posticipo della Lega A di basket. Il Banco è entrato sul parquet motivato e ha impresso il proprio gioco già nei primi due quarti. Gianmarco Pozzecco può dunque tirare un sospiro di sollievo dopo la sconfitta rimediata ad Ankara in Champions League e soprattutto dopo quella in campionato contro Trieste.

Questi i tabellini con i parziali:

Cantù – Dinamo Sassari 70-87 (15-24, 19-21, 13-23, 23-19)

Cantù: Young 3, Collins, Procida, Clark 4, La Torre 13, Hayes 7, Wilson 15, Burnell 3, Baparapè, Simioni, Rodriguez 9, Pecchia 16

Sassari: Spissu 12, McLean 4, Bilan 20, Bucarelli, Devecchi ne, Evans 16, Magro, Pierre 10, Gentile 8, Vitali 10, Jerrells 7.

Per i biancoblù però non c’è tempo per rifiatare, infatti il prossimo appuntamento è datato proprio mercoledì 30 ottobre. Si tratta della terza giornata del girone di qualificazione di Champions League. Il Banco sfiderà l’Oostende. Chi riuscirà a portare a casa un’importante vittoria ai fini della classifica? La palla a due scatterà alle ore 20.30.

 

 

Dinamo Sassari domina Cantù, le dichiarazioni di Gerosa

Al termine del match, l’assistant coach di Pozzecco, Giorgio Gerosa ha parlato della prestazione della squadra in conferenza stampa: “Abbiamo fatto la partita che volevamo fare, una partita di grande energia e cattiveria agonistica che ci era mancata nelle ultime uscite. Una partita alla quale tenevamo particolarmente, abbiamo visto la reazione della squadra dopo la sconfitta di BCL ad Ankara e questo ci ha permesso di avere percentuali più alte al tiro da tre punti. Abbiamo perso meno palloni rispetto al solito. Diciamo che volevamo e siamo riusciti a fare questa bella partita in una cornice sempre fantastica alla quale sono sempre legato e mai dimenticherò”.

Gerosa ha poi concluso: “Oggi tutti hanno portato il proprio mattoncino che è quel che ci serve ed è quel che chiediamo, tutta la squadra deve essere protagonista e oggi l’ha dimostrato, ci serve solo trovare la continuità partita dopo partita”.

Fonte immagine: oasport.it

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu