La Juve scelte discutibili per il mercato invernale

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Era un’occasione da sfruttare la sosta per fare alcuni ritocchi, dirigenti Juve  hanno optato per scelte discutibili dal mercato invernale. Ha infatti ceduto con formule differenti diversi calciatori. Mario Mandzukic, Han, Emre Can, Marko Pjaca, Mattia Perin, sono partiti per diverse mete. Chi è arrivato a Vinovo? Nessuno. Un vuoto incredibile,  che alla lunga potrebbe rivelarsi anche un problema. Probabilmente un centrocampista tecnico e dinamico, avrebbe fatto comodo al tecnico toscano. Cosi come un vice Alex Sandro, manca in maniera più che evidente. Sarri in questo caso specifico, deve sempre cercare di inventarsi qualcosa per sostituirlo. Insomma, una situazione critica, che oltretutto non si limita a solo questi ruoli appena citati.

La Juve scelte discutibili per il mercato invernale, ed emergono i primi problemi  di un gruppo in cui mancano alcune pedine

A Sarri manca anche un trequartista. È evidente infatti che manchi un uomo in grado di mettere in collegamento, il centrocampo e l’attacco. Si è utilizzato Bernardeschi o Ramsey, ma è palese che un club come quello bianconero, non possa permettersi esperimenti in corsa, o errori di questo tipo. Ecco perché sul banco degli imputati, oltre al tecnico vi è anche una certa dirigenza, Paratici e Nedved su tutti. Il mercato estivo probabilmente ha lasciato delle lacune in rosa, e gennaio poteva essere il mese per riparare eventuali errori. Non è stato fatto per chissà quali motivi, ma il risultato finale è che la rosa pare incompleta.

Juve troppi errori anche sul campo

Gli errori sono stati molteplici anche sul rettangolo verde. Si è passati dal possibile vantaggio di ben sei punti sulla prima inseguitrice (Inter), ad essere riagganciati proprio dai nerazzurri. E a un punto di distanza dalla rivelazione di questo campionato la Lazio di Simone Inzaghi, che finora a Maurizio Sarri ha dato solo dispiaceri. La Juventus teoricamente avrebbe potuto uccidere il campionato, e sarebbe stato il nono anno consecutivo. Non ci è riuscita finora, soprattutto per sue incapacità ed errori vari, oltre che per la bravura delle avversarie.

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24