Letta sul gas: "L'Europa lo compri insieme, così abbasserà il costo"

Letta sul Quirinale: “Ora serve un accordo alto su un nome condiviso”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Letta sul Quirinale si è espresso dopo il ritiro della candidatura di Silvio Berlusconi. Queste le parole del segretario nazionale del Pd, pubblicate sul suo account Twitter:

“Il centrodestra non è maggioranza e non ha quindi diritto di prelazione sul Quirinale. Lo abbiamo detto fin dall’inizio. Ora col ritiro di Berlusconi e lo scontro deflagrato all’interno del centrodestra tutto è chiaro. Ora ci vuole accordo alto su nome condiviso e Patto di Legislatura”.

Letta sul Quirinale: “Ora serve un accordo alto su un nome condiviso”

Ma non c’è soltanto il commento di Enrico Letta. Sempre su Twitter, il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, scrive quanto segue:

“Lo avevamo affermato in modo chiaro: la candidatura di Silvio Berlusconi era irricevibile. Con il suo ritiro facciamo un passo avanti e cominciamo un serio confronto tra le forze politiche per offrire al Paese una figura di alto profilo, autorevole, ampiamente condivisa”.

Leggi anche:

Berlusconi rinuncia alla candidatura per il Colle

Ritiro candidatura Berlusconi, il commento di Pagano

Salvini e il Quirinale: “Lavoriamo a una soluzione rapida ed efficace”

Tajani sul Quirinale: “Tocca a Berlusconi sciogliere la riserva”

Sulla corsa al Quirinale Salvini aspetta Berlusconi

Conte dice no a Berlusconi per il Quirinale: “Opzione irricevibile”

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24