Lulù rompe il silenzio e svela i motivi della rottura con Manuel

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Lulù rompe il silenzio e svela i motivi della rottura con Manuel che arriva come un fulmine a ciel sereno. Su Instagram, l’ex gieffina ha spiegato: “Avrei tanto voluto evitare di arrivare fino a questo punto, ma ad oggi sono costretta a farlo per tutelare me stessa e la mia famiglia e voi pubblico che seguite con grande affetto. In queste ultime settimane io e Manuel siamo stati al centro di tanto gossip e fake news. Sono qui per spiegarvi con sincerità cosa è successo e cosa ha portato a tutto ciò. È facile dare la colpa a me per esserci lasciati… è facile dare la colpa a chi come me, a differenza di altri, si è sempre mostrata dentro alla casa del Grande Fratello Vip per ciò che è… Ma vi tranquillizzo dicendovi che purtroppo… No! Non è per colpa del mio carattere se io e Manuel ci siamo lasciati.”

 

Lulù rompe il silenzio. Le dichiarazioni

Lulù si è lasciata andare ad un lungo sfogo precisando ancora: “Sin da quando ero all’interno della Casa il padre di lui (e tutto il contesto attorno) non hanno mai mostrato simpatia e speso belle parole nei miei confronti, ma mi aspettavo che nella vita reale le cose sarebbero cambiate, e che mi avrebbero dimostrato rispetto e sincerità. Cosa che ahimè sono qui per divi che non c’è mai stata. Non è vero che io e mia sorella Clary siamo stati unfollowate dal signor Franco, ma la realtà è siamo state noi a bloccarlo su Instagram per certi motivi che non voglio esternare. Con Manuel si è chiuso un capitolo importante della mia vita… e mi dispiace averlo scoperto ufficialmente come voi in maniera pubblica con un comunicato all’Ansa, mi ha fatto tanto male. Ma una cosa non riuscirò mai a fare: ferirlo. È l’ultima cosa che voglio. Ma proverò a andare avanti fidandomi di voi e delle persone che ogni giorno mi dimostrano amore e lealtà. “Si chiude una porta e si apre un portone”, ho imparato a pensare in questo modo. A presto”.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *