Macedonia e Scozia qualificate all'Europeo

Macedonia e Scozia qualificate all’Europeo, è la prima volta nella storia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Macedonia e la Scozia sono qualificate per la prima volta nella loro storia all‘Europeo, passano anche Ungheria e la Slovacchia. Sono delineati adesso dunque i gironi della competizione, inizialmente in programma nel 2020, ma per forza di cose spostata a giugno 2021.

Macedonia e Scozia qualificate all’Europeo

La prima delle quattro finali playoff ha visto protagoniste Georgia contro Macedonia, con gli ospiti vincenti e qualificati per la prima volta all’Europeo. Un match molto tirato tra queste due nazionali e nel quale ci è voluta una rete del genoano Goran Pandev al 56^ a rompere gli equilibri e ad entrare nella storia del suo paese.  Nelle gare delle 20 e 45 un’altra impresa storica l’ha fatta invece la Scozia, battendo ai calci di rigore la favorita Serbia.

Una vittoria sicuramente meritata per gli scozzesi, bravi ad approfittarne della giornata no degli avversari. A sbloccarla ci ha pensato con un ottimo colpo di testa Christie al 52^ minuto, ma proprio nel finale tuttavia un’incornata di Luka Jovic ha mandato il match ai tempi supplementari. Nemmeno dopo il 90^ però la gara è riuscita a decidersi e a spuntarla alla fine è stata ai calci di rigore la Scozia, grazie alla parata decisiva di Marshall su Mitrovic.

Volano all’Europeo anche Ungheria e Slovacchia

La Macedonia e la Scozia si qualificano dunque al prossimo Europeo e con loro ci saranno anche altre due nazionali e stiamo parlando di Ungheria e Slovacchia. Gli ungheresi infatti vincono 2-1 in extremis l’Islanda, attraverso una rimonta davvero epica. L’hanno decisa le reti di Nego all’88^ e del talento Szoboszlai al 92^, grazie ad una prodezza importante per le sorti della sua Nazionale. Gli slovacchi invece dopo essere passati in vantaggio con Kucka al 17^, hanno regalato il pari nel finale all’Irlanda del Nord, a causa di un autogol dell’interista Skriniar. La squadra non si è comunque abbattuta, trovando ai tempi supplementari il gol qualificazione, messo a segno da Duris al 110^ minuto.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24