Lesione agli occhi di Marquez del 2011 più grave

Marquez infortunio del 2011 più grave del braccio rotto

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

 Marquez l’infortunio del 2011 era molto più grave del braccio rotto di quest’anno. La Honda ha annunciato sabato durante il Gran Premio della Stiria che il recupero di Marquez dal braccio rotto subito al GP di Spagna è stato prolungato di almeno altri due mesi. Marquez ha nuovamente rotto la piastra montata sul suo braccio destro dopo il suo incidente a Jerez il mese scorso. Ciò ha richiesto un altro intervento prima del GP della Repubblica Ceca e lo ha escluso da tre appuntamenti, Brno più le due gare in Austria.

Il pilota Honda doveva tornare in azione a settembre per il doppio appuntamento di Misano, ma ora sembra pronto per tornare in azione a fine ottobre. Nel 2011, la carriera di Marquez è stata messa a repentaglio quando un incidente durante il weekend della Moto2 in Malesia lo ha lasciato con un grave infortunio agli occhi. Parlando per la prima volta dall’annuncio di sabato, Marquez ammette che la situazione era più difficile da gestire rispetto alla sua attuale condizione dell’infortunio.

Marquez commenta l’infortunio e la battaglia per il campionato

Voglio dire, ovviamente tutti gli infortuni sono i momenti più difficili“, ha detto Marquez. “Soprattutto l’ultimo è sempre difficile, perché dimentichiamo spesso il passato. Ma onestamente parlando, dal 2011 al 2012 l’infortunio alla vista è stato più difficile. Ero a casa ma non sapevo se fossi stato in grado di guidare di nuovo la moto. Ora è un osso. Certo, è un infortunio importante ma sembra che tutto stia andando per il verso giusto. Sarò in grado di guidare di nuovo, che è la mia passione. Quindi devo solo essere paziente e aspettare“.

Commentando l’attuale battaglia per il campionato in sua assenza, Marquez ha spiegato il suo punto di vista su Andrea Dovizioso della Ducati e Fabio Quartararo di Petronas SRT. Afferma che il pilota italiano ha del vantaggio in quanto ha più esperienza. Ricordiamo che più volte è arrivato in seconda posizione proprio dietro lo spagnolo.

È difficile da dire, perché se me lo chiedi dopo Jerez direi che Fabio ha più chance“, ha detto Marquez quando gli è stato chiesto della battaglia per il campionato. “Ma a Brno ha faticato troppo. Se vuoi diventare campione, ok devi finire le gare, ma non basta. Devi essere davanti e dimostrare di essere lì. Stava lottando nelle prove in Styria, inoltre sembra che non sia coerente come sempre come ha mostrato l’anno scorso. Se devo scommettere qualcuno, difficile dirlo, ma sarà tra Dovi e Fabio. Fabio ha la velocità, Dovi ha l’esperienza. Se Dovi vince il campionato penso che tutti sarebbero contenti perché merita anche lui. È arrivato secondo nelle ultime tre stagioni e se lo merita. Anche Fabio è un giovane talento e l’anno scorso ha dimostrato di essere molto veloce. Quindi scommetto tra questi due piloti, ma non possiamo nemmeno dimenticare Vinales“.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com