Matteo Trentin fa il punto

Matteo Trentin fa il punto della sua stagione ciclistica

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Matteo Trentin fa il punto della sua stagione ciclistica in quest’annata segnata dalla pandemia, con un calendario rimodulato con tutte le corse in tre mesi. Il corridore ha cambiato squadra, passando dalla CCC alla UAE Team Emirates. La sua ormai ex squadra infatti, aveva comunicato l’impossibilità di potergli rinnovare il contratto. Il main sponsor infatti si è tirato indietro a causa della crisi economica che ha minato le casse societarie. Trentin in questa stagione non ha ottenuto alcun successo. Si registrano buone prestazioni come il terzo posto alla Gand-Wevelgem 2020 e il sesto alla Bruges-De Panne 2020.

 

Matteo Trentin fa il punto della sua stagione ciclistica. Le dichiarazioni

Il velocista Matteo Trentin in un’intervista rilasciata al Giornale Trentino ha ripercorso il suo 2020:Non è stata la stagione che mi aspettavo. La pandemia ci ha messo del suo, ma non è una scusante. C’è stata un po’ di sfortuna e in alcune occasioni sono stato io a non essere all’altezza”.

Trentin ha parlato anche dei suoi prossimi obiettivi: “Le coordinate della mia stagione sono le stesse ormai da alcuni anni. Sicuramente non mi vedrete al Trofeo dello Scalatore. Punterò sulle Classiche, parteciperò a un Grande Giro. Poi ci saranno gli Europei di Trento, che cadrebbero in un periodo ideale. Appena prima del campionato del mondo, con cui ho un conto aperto da saldare”.

Sul Grande Giro ha chiosato: “È uno degli aspetti da definire. La mia nuova squadra ha in organico il vincitore uscente del Tour de France e vorrà provare a confermarsi. Questo implica che il gruppo lavori compatto per un grande obiettivo. Ne parleremo con lo staff e decideremo il da farsi”. 

Non resta quindi che attendere la prossima stagione ciclistica per scoprire quali saranno le prossime gare di Matteo Trentin. Il corridore si troverà bene in questa nuova avventura firmata UAE Emirates?

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu