Max Verstappen vince un Gran Premio della Francia tirato fino all'ultimo giro

Max Verstappen vince un Gran Premio della Francia tirato fino all’ultimo giro

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Gran Premio di Francia ha dato spettacolo per il comando della gara. C’è stato un continuo cambio di posizioni tra Max Verstappen e Lewis Hamilton sin dalla prima curva e il tutto è proseguito fino a due giri dalla fine, con il sorpasso decisivo del pilota olandese. Verstappen si è portato a casa anche il punto addizionale del giro più veloce registrato proprio durante la sua rimonta estrema sulle due Mercedes. La strategia a due soste di RedBull ha pagato e Verstappen negli ultimi giri aveva un passo costantemente più veloce delle due Frecce Nere. Entrambe le Mercedes, invece, hanno optato per una sola sosta, avendo gomme più dure tra l’altro, a differenza di Verstappen che alla seconda sosta aveva montato gomme medie.

Gara decisamente deludente, invece, per le due Ferrari che hanno terminato il Gran Premio addirittura al di fuori della zona punti. Carlos Sainz, infatti, è arrivato 11esimo, mentre Charles Leclerc, addirittura 16esimo. Nessuna delle monoposto con motore Ferrari è andata a punti oggi. Alfa Romeo ha conquistato il 15esimo e 17esimo posto, mentre le Haas sono arrivate nelle ultime due posizioni. La top ten del GP di Francia, dunque, è : Verstappen, Hamilton, Perez, Bottas, Norris, Ricciardo, Gasly, Alonso Vettel e Stroll.

Max Verstappen vince in Francia: la sintesi della gara

Il Gran Premio ha dato spettacolo sin da subito, con Max Verstappen che ha sbagliato la prima curva finendo fuori dopo una scodata, concedendo la prima posizione ad Hamilton. Il momento, chiave, probabilmente, è stato l’ingresso ai box di Bottas che era in terza posizione. A quel punto nel giro successivo si è fermato Verstappen e a quello dopo ancora anche Hamilton. Tutti e tre avevano montato gomme dure. Il giro di differenza, ha consentito a Verstappen di recuperare tutto il margine sul pilota inglese e di saltare al comando della classifica arrivando appaiati in ingresso di curva 1, per poi sorpassarlo prendendo l’interno.

Al giro 32, proprio nel momento in cui Verstappen si era assicurato un vantaggio di 2 secondi su Hamilton, l’olandese si è fermato ai box ed è passato a un treno usato di gomme a mescola media. Questo lo ha portato al quarto posto, a pochi secondi dal compagno di squadra Sergio Perez. Verstappen ha subito segnato il giro più veloce, andando 2 secondi più veloce del leader della corsa Hamilton e un secondo più veloce di Valtteri Bottas.

A quel punto è iniziata la furiosa rimonta del pilota olandese. Al giro 44 è avvenuto il sorpasso su Bottas, senza DRS, approfittando di una migliore uscita di curva. A quel punto, Verstappen ha continuato la rimonta fino al penultimo giro su Hamilton. Ottima prestazione per le due McLaren che hanno conquistato la quinta e la sesta posizione.

Via

Fonte immagine copertina: Red Bull Content Pool

 

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com