Mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti

Mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Rapporto GYTS sul mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti italiani tra 13 e 15 anni

Roma, lì 07/04/2019 – Preoccupanti le statistiche relative al Mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti.

🚬 👦 👧


Il monitoraggio riguarda la diffusione del tabacco tra i ragazzi italiani che hanno dai 13 ai 15 anni di età. I dati vengono raccolti sottoponendo ai giovani studenti un questionario. Il risultato racconta di una situazione preoccupante ma non irrecuperabile. In Italia lo studio è stato fatto dall’Istituto superiore di sanità.


[adrotate banner=”37″]

Statistiche impressionanti sulla diffusione del fumo tra i banchi dei giovani studenti compresi nella fascia di età 13-15 anni. Circa 1 studente su 5 ha usato prodotti a base di tabacco, nella quasi totalità dei casi si è trattato di sigarette. Tra tutti i giovani, le donne rappresentano la fetta più grande di mercato del tabacco. La situazione risulta invertita per quanto riguarda le sigarette elettroniche; infatti, sono gli uomini a raggiungere la quota di 1 su 5 mentre tra le donne ne fa uso circa 1 donna su 8.

Tabacco, adolescenti e fumo passivo

L’ambiente domestico che dovrebbe rappresentare una forma di protezione per i ragazzi tra i 13 ed i 15 anni, invece, porta ad una esposizione al fumo. Infatti, circa il 50% dei giovani presi a campione sono soggetti a fumo passivo in casa. Un’altra fonte di respirazione del fumo da sigarette è quella dei luoghi pubblici; anche in questo caso la percentuale dei ragazzi coinvolti passivamente si aggira attorno al 50%.

Il mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti che provano a smettere

Da un lato la diffusione del tabacco tra gli adolescenti rappresenta una seria minaccia per la loro salute, dall’altra, non manca la voglia di smettere; infatti, quasi il 60% degli studenti fumatori ha cercato si smettere di fumare negli ultimi 12 mesi. 

Facilità di acquisto delle sigarette per i giovani

Circa 1 fumatore su 5 ha acquistato sigarette presso una tabaccheria od in un bar; inoltre, circa il 70% degli attuali giovani fumatori non ha avuto problemi ad acquistare sigarette a causa dell’età.

Pubblicità contro il mercato del tabacco nel 2018 e gli adolescenti

Circa il 50% degli studenti ha letto messaggi anti-tabacco nei media, ma il 30% circa ha visto messaggi promozionali del tabacco nei punti vendita. Invece, circa il 10% dei giovani possiede qualcosa riportante un marchio legato al tabacco.

Consapevolezza degli adolescenti sui fumo

Quasi il 60% degli studenti è convinto che il fumo di tabacco degli altri sia nocivo per loro. Nella stessa percentuale, gli studenti sono favorevoli a vietare il fumo nei luoghi pubblici all’aperto.

Altre notizie di economia sulla pagina del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".