Cagliari - Milan i rossoblu senza gioco, idee e attributi

Milan – Cagliari i rossoblu senza gioco, idee e attributi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Brutto Cagliari

Cagliari ancora una volta senza punti. Ora diventa davvero una situazione preoccupante. Dietro infatti gli altri macinano punti, ed ormai i rossoblù sono in piena zona retrocessione. Inutile nascondersi dietro un sito, accampare scuse o altro, anche quest’anno ci sarà da sudare fino all’ultima giornata. I tifosi speravano che questa potesse essere una stagione differente, invece così non è. Troppi errori, anche ieri a San Siro. Umiliati, senza quasi mai combattere. Una prestazione ancora una volta al di sotto, di quello che in realtà si potrebbe esprime sul rettangolo di gioco. Non c’é più tempo da perdere, serve fare punti, prima che la questione diventi irrimediabile.

Milan – Cagliari, la partita di ieri sera a San Siro contro il Milan, è stata lo specchio della stagione

Squadra svogliata e senza un gioco ben preciso. Adesso, da qualche tempo manca anche l’anima, che era la vera forza di questa squadra. Gli uomini di Maran sopperivano a tale mancanza, proprio mettendo in campo tanta grinta, in grado, in alcuni frangenti, si nascondevano evidenti limiti tecnici. Ieri il Cagliari ha subito dei gol, per alcuni versi assurdi. Il secondo tempo ad esempio, ha messo in evidenza ancora una volta, come Srna sia deficitario nella fase difensiva. Troppi errori e una semplicità disarmante ad offendere dal suo lato. Probabilmente non è ben supportato dai compagni di squadra, ma certi errori sono veramente troppo pacchiani. Certo, ridurre l’analisi al solo croato, sarebbe davvero riduttivo ed ingiusto. Mancano troppe componenti. La difesa sembra allo sbando, anche perché il centrocampo non garantisce, ne copertura ne possesso palla, in grado oltre che di proporre gioco, di mantenere gli avversari lontani dalla zona “calda”. Tre gol subiti, che se non fosse stato per l’ottimo Cragno, sarebbero stati più numerosi. Qualche occasione la squadra l’ha creata, ma senza dare l’idea di un gioco continuo e ben strutturato. Insomma è parso frutto del caso.

Milan – Cagliari: le parole di Maran nel post partita

Il tecnico a fine partita ha “giustificato” la squadra, affermando che necessita ripartire dalle cose buone che si sono viste nei novanta minuti di ieri sera. I tifosi continuano però a non gradire, ed anzi vorrebbero comprendere quali siano le cose buone che ha visto il tecnico rossoblu. Sabato arriva il Parma alla Sardegna Arena, una squadra particolare che fa del contropiede la sua arma preferita. Lo dimostrano anche i risultati, quando i ducali debbono proporre il proprio gioco, fanno davvero fatica. A Cagliari verranno però per sfoderare la loro arma preferita, e ci sarà da stare attenti. I rossoblu non hanno però scelta, devono vincere. L’ultima vittoria risale alla partita vinta in casa contro il Genoa, poi il vuoto ed il buio assoluto. Cosa è successo da allora?. I tifosi se lo chiedono, e vorrebbero capire il motivo per il quale, una squadra che aveva una classifica, diciamo tranquilla, oggi si trovi a navigare in una zona “caldissima”. Il tutto frutto di un trend di risultati negativi pazzesco, quasi da retrocessione. Urge un inversione immediata di rotta.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24