Nadia Toffa racconta la lotta contro il cancro

Nadia Toffa racconta la lotta contro il cancro nel suo libro fiorire d’inverno

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Combatte da mesi ed ora, Nadia Toffa, racconta la lotta contro il cancro nel suo libro Fiorire d’inverno.

Nadia Toffa la brillante ed energica conduttrice delle iene, mostra tutta se stessa e la forza della sua fragilità.

Nell’intervista rilasciata nello studio di Verissimo, lascia sconcertati e commossi gli spettatori che l’accolgono con ripetuti applausi.

Forte delle sue convinzioni maturate nella malattia la conduttrice si racconta. L’animo e la verve, che mette nelle sue parole, ha accolto tutti in un abbraccio mediatico di grande solidarietà verso la conduttrice delle iene.

Nadia Toffa racconta la lotta contro il cancro

Tutto inizia nel dicembre scorso. Un malore e il ricovero d’urgenza che porta all’intervento. Le viene diagnosticato un tumore.

Affronta la malattia. In seguito all’intervento affronta chemioterapia e radioterapia. Intanto, con il supporto di colleghi e amici, ma soprattutto della famiglia, Nadia Toffa torna in tv.

Confermata conduttrice delle iene si dedica con la stessa intensità di prima al lavoro che per lei è molto importante. In alcune circostanze la conduttrice si assenta. Le cure e la debilitazione la provano. Ma la tenacia e la costanza con la quale conduce da sempre la sua vita la riportano subito in pista.

A marzo, come la stessa racconta, la brutta notizia. Durante la visita di controllo le dicono cose che non avrebbe mai voluto. Il tumore è tornato. Lo sconforto iniziale e le lacrime lasciano posto al solito coraggio che caratterizzano l’artista.

Si dedica a se stessa e a tutti coloro che le stanno vicino. Parla ai fan che le danno conforto. Nadia Toffa lancia parole di speranza.

Nadia Toffa è forte. Una persona esemplare che medita profondamente e trasforma il suo male in qualcos’altro.

Parla di se. Il male fa uscire allo scoperto la grande personalità che da sempre contraddistingue la presentatrice.

Dalle cure per il cancro, alle manifestazioni d’affetto arriva anche la pubblicazione del suo libro uscito il 9 ottobre da casa Mondadori “Fiorire d’inverno”.

Il libro, parla di una Nadia Toffa dalla tenera età ad oggi. Ma questi si trasforma da un atto commovente, ad un attacco di hater.

In maniera molto infelice, sui social, scoppiano critiche e polemiche. La Toffa, che per lo più lascia correre, arriva al limite. Risponde alle provocazioni con frasi inaspettate ma anche dolorosamente sofferte.

A seguito della diagnosi, Nadia Toffa si opera di nuovo. Nell’intervista sottolinea diversi interventi.

Nadia Toffa brillante come sempre

All’inizio” dice la iena “mi chiedevo perché proprio a me?”; lo racconta con gli occhi lucidi. Prosegue “Poi mi sono detta perché non a me”.

Fa un discorso su Dio, sul fatto che non è cattivo e che ogni giorno ci pone davanti alle competizioni della vita. Il messaggio è che “Dio vuole rafforzarci” e quest’affermazione, fa scatenare la furia degli haters  che le gettano addosso ogni tipo di insulto.

Nadia Toffa affronta la sua malattia come un duello. Non si tratta di impartire lezioni al prossimo ma di far capire il suo punto di vista. Com’è riuscita dentro di se ad affrontare il grande dolore e come vive con la costante paura di morire.

Il coraggio di Nadia Toffa è ammirevole. Con lei amici e famiglia, soprattutto la madre della quale parla con stima e ammirazione.

Sono umana” dice “Non volevo il cancro … chi è che vuole il cancro ?Ci ho messo dei mesi ad accettarlo”.

Eppure non sono bastate queste parole a calmare gli animi. Le stesse raccontate nel libro e nell’intervista condotta da Silvia Toffanin.

Nei social le augurano ogni peggio cosa. Offese gratuite. Ad esse risponde con il suo solito carisma. Si evince la volontà tra dolore e forza.

Alla Toffanin , mentre sorride aggiunge “E’ una sfida che posso non vincere, ma è la mia sfida e devo combatterla”.

Conclude lasciando un messaggio:

Vorrei dire alle persone che ci guardano da casa, di non mollare mai perché non sono mai sole”.

Nadia Toffa racconta la lotta contro il cancro come un “dono” pur sapendo che avrebbe attirato su di se molte polemiche. Ma la presentatrice delle iene sa che questa è comunque la sua battaglia. Essendo la sua battaglia non si fa scalfire. E va avanti.

La sua commovente intervista mostra una donna tenace che, superando i suoi interrogativi accetta la sua difficile sfida.

Nadia Toffa racconta la lotta contro il cancro: il libro Fiorire d’inverno

Fiorire d’inverno, il libro di Nadia Toffa, parla esattamente di questo.

Parla di se stessa, della scoperta del cancro e di come è riuscita ad affrontare il dolore.

Una donna pronta, ormai ad accettare la malattia difficile.

Il fiore d’inverno è il bucaneve, candido e delicato che vincendo la durezza del gelo, mostra nella sua eleganza la stessa forza.

fonte immagine

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24