Naya Rivera, la maledizione

Naya Rivera è morta per salvare il figlio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Naya Rivera è morta per salvare il figlio di quattro anni. Questo è ciò che emerge dalle indagini condotte dalle autorità sulla scomparsa della trentatreenne attrice. L’8 luglio scorso durante un’uscita in barca la giovane è scomparsa nel Lago Piru; quattro giorni più tardi il suo corpo senza vita è stato trovato sul fondale. Secondo la ricostruzione fatta dallo sceriffo della Contea di Ventura, Bill Ayub, Naya ed il figlio si sarebbero buttati nel lago per una nuotata. La zona scelta per il bagno è però caratterizzata dalla presenza di fitta vegetazione appena sotto il livello dell’acqua. Il lago californiano purtroppo è già stato scenario di annegamenti, proprio per la flora che rende difficoltoso nuotare.

Inoltre la corrente avrebbe allontanato la barca dal luogo dove i due stavano facendo il bagno. L’attrice avrebbe aiutato il figlio a risalire sulla barca, essendosi accorta della pericolosità; dopo aver messo in salvo il bambino però avrebbe esaurito le forze. Non sarebbe quindi riuscita a tornare sull’imbarcazione, annegando. L’ultimo gesto di Naya è quindi stato per il figlio, l’amore di una madre ha salvato il piccolo Josey. 

Naya Rivera è morta: la famiglia di Glee si occuperà del figlio

La morte di Naya Rivera ha scosso profondamente il pubblico. Si può ormai parlare di vera e propria maledizione del telefilm Glee. Però la serie è una vera famiglia. Gli autori infatti dopo la tragedia si sono mobilitati per aiutare il figlio di Naya, per il quale l’attrice ha dato la vita. Proprio per salvaguardare il futuro di Josey hanno creato un fondo, cosicché il piccolo possa avere il denaro per andare al college. Un gesto nobile che rende onore alla famiglia di Glee, molto legata a Naya, da tutti descritta come una splendida persona oltre che un’attrice bravissima. 

La piccola consolazione è che Glee aiuterà Josey nel suo futuro, facendo sì che il sacrificio di Naya non sia stato vano.

 

 

Fonte copertina: Wikipedia

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24