Netflix: disabilità la sottoscrizione dell'abbonamento in app su dispositivi iOS

Netflix: disabilita sottoscrizione abbonamento in app su dispositivi iOS

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Netflix da diversi mesi offre soluzioni diverse dal pagamento mediante iTunes. Dopo opportuni test effettuati dal mese di Agosto, in alcuni mercati selezionati e dal mese di novembre in tutto il mondo. Netflix ha annunciato da poco di aver disabilitato a livello globale gli acquisti degli abbonamenti in App sulla piattaforma della mela morsicata.
Da oggi in poi coloro che vogliono sottoscrivere un abbonamento dovranno prima sottoscriverlo dal sito Web della nota piattaforma di streaming californiana.
Come ci ha fatto notare il noto magazine Venturebeat , Apple prende una bella fetta dei profitti dagli acquisti in app su iTunes store, che varia dal 30% al 15% sugli abbonamenti a lungo termine. Tale scelta permetterà a Netflix di avere più introiti su ogni nuovo abbonato.

Il disabilitare il pagamento in app potrebbe influire negativamente applicazioni più piccole non di certo il colosso dell’intrattenimento californiano. Netflix infatti in termini di visibilità occupa il primo posto nelle elenco delle app iOS più scaricate.
Su piattaforma Android ricordiamo che già dal mese di maggio 2018 era stato abbandonato il pagamento via Google play.

Netflix Che succederà agli utenti Apple iOS?

Netflix: disabilità la sottoscrizione dell'abbonamento in app su dispositivi iOS

Le nuove utenze Netflix che usufruiscono di iPad e iPhone obbligatoriamente dovranno registrarsi e pagare abbonamento mediante il sito web.
Il titano dell’intrattenimento non è l’unica azienda che ha deciso di interrompere la partnership per le esose percentuali volute da Apple e da Google. EpicGames con Fortnite e Spotify hanno fatto questo passo da tempo, abbandonando la possibilità di sfruttare le API  proprietarie delle due piattaforme per gli acquisti in app, andando a incrementarei profitti derivanti dalle nuove sottoscrizioni.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.