Nonstop Chuck Norris su Play Store

Nonstop Chuck Norris: da oggi disponibile sul Play Store di Android

Nonstop Chuck Norris è un nuovo gioco per smartphone e tablet Android dedicato all’immortale Chuck Norris. L’attore è diventato famoso per il telefilm “Walker Texas Ranger” ed è diventato il “simbolo” dell’invincibilità perché riusciva a combattere da solo contro decine e decine di avversari. Ovviamente il videogioco, che è uscito pochi giorni fa sul Play Store di alcuni paesi, ripercorre questo aspetto del personaggio e da oggi il gioco è disponibile in tutti i Play Store di tutto il mondo.

Nonstop Chuck Norris per i 77 anni dell’attore

Il videogioco mobile è stato creato da Flare Games per commemorare il 77esimo compleanno dell’attore che ha festeggiato il mese scorso. Nonstop Chuck Norris è un gioco di ruolo relativamente automatizzato ed è giocabile facilmente anche con una sola mano. Come suggerisce il nome, nel videogioco vestirai i panni di Chuck Norris e il tuo compito è quello di distruggere più nemici possibili senza morire. Man mano che si avanza nel gioco, si acquisisce sempre una miglior attrezzatura di combattimento che migliora le abilità del nostro personaggio.

Flare Games afferma: «Tutto è un’arma quando sei Chuck Norris» e infatti, si possono combattere i nemici usando martelli, mazze da baseball e persino la mazza per fare i selfie. Come si può intuire, non è un gioco da prendere troppo sul serio, anzi, è uno di quei famosi giochi “ignoranti” adatti per trascorrere il tempo quando si è in viaggio, ad esempio.

Il Chuck Norris virtuale corre e attacca da solo. Il giocatore deve solo gestire il personaggio migliorando l’attrezzatura, gli attacchi speciali.

Nonstop Chuck Norris è scaricabile dal Play Store.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.


Articoli consigliati: