Nuove restrizioni e gli animali

Nuove restrizioni e gli animali, le Faq arrivate alla LAV

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nuove restrizioni e gli animali, le Faq arrivate alla LAV. Il Dpcm entrato in vigore oggi, pone degli interrogativi anche per quando riguarda gli amici a quattro zampe

Anche nel periodo di lockdown nazionale, si poteva portare fuori il proprio cane ma le nuove restrizioni e gli animali, ha visto mutare qualcosa con le tre aree in cui è divisa l’Italia?

A questa domanda la Lav risponde:

Non vi sono chiusure imposte a negozi di cibo per animali, studi medico-veterinari, canili e rifugi.

Eventuali chiusure sono decise autonomamente dai proprietari ma, comunque, va assicurato il benessere degli animali presenti in canili, rifugi, allevamenti, ecc.

Non solo, ci sono degli interrogativi che molti proprietari hanno rivolto alla Lega anti vivisezione; ad esempio:

Posso portare fuori il cane?

Sì, come anche successo nei mesi di lockdown nazionale. Solo negli orari notturni sottoposti a limitazioni, ci sarà bisogno di portare l’autodichiarazione.

Devo far visitare o operare il mio cane o il mio gatto da un medico veterinario. Posso andare?

Sì. Se si va in altro Comune trovandosi in una Regione con allarme alto, si dovrà portare con sé l’autodichiarazione e l’attestazione del medico veterinario sulla necessità dell’intervento.

Nuove restrizioni e gli animali, Sono volontaria in un canile situato in un altro Comune. Posso raggiungere il canile?

Sì, anche se ti trovi in una Regione “ad elevato rischio”. Consigliamo di farlo su richiesta scritta del responsabile della struttura che specifica la necessità della tua presenza.

In questo periodo così particolare, se si perde un cane o un gatto o ne viene trovato uno per strada, cosa si può fare?

Sia che si perda o si ritrovi un animale, si deve fare denuncia di smarrimento o ritrovamento alla Polizia locale e questa diventerà il documento atto a comprovare la necessità di una ricerca.

Il dog/cat sitter può continuare a lavorare?

Le attività professionali per il benessere degli animali non hanno specifiche limitazioni.

Le gattare possono continuare ad accudire i gatti?

Sì, anche se la colonia non è registrata. Si tratta di una attività indispensabile a garantire la vita, la salute e le condizioni di sopravvivenza degli animali.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.