dpcm

Nuovo Dpcm firmato dal governi Draghi in vigore fino a Pasquetta.

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Draghi ed il Ministro della Salute, Roberto Speranza, hanno firmato il nuovo Dpcm.

Valido 1 mese, dal 6 marzo al 6 aprile, sarà dunque in vigore anche durante le festività di Pasqua. Il nuovo Decreto è stato condiviso con i presidenti di tutte le Regioni, con i sindaci ed i rappresentanti delle Province.
Nel decreto sostegno, per supporto ai congedi parentali, sono stati stanziati 200 milioni di euro.

Dpcm: in vigore fino a Pasquetta

Misure rigorose per fermare i contagi. Il punto focale di questo nuovo Dpcm, viste anche le numerosi variabili, è la tutela della salute. L’epidemia da Covid-19 ha peggiorato la sua diffusione e l’indice Rt ha quasi superato il valore 1. Non ci sono decisamente le condizioni per allentare le misure. E in alcune regioni gli ospedali sono tornati ad avere i reparti saturi, a convertirne altrettanti in reparti covid-19 ed a registrare soglie critiche.

Rimangono in vigore il coprifuoco, l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e, salvo comprovati motivi di necessità, il divieto di spostamenti tra regioni. É in ogni caso consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Per quanto riguarda le seconde case, solo se proprietari o affittuari prima del 14 gennaio, si potrà spostare esclusivamente il nucleo familiare però non verso zone “arancioni scuro” e/o “rosse”.

La didattica a distanza (DAD) sarà obbligatoria tanto nelle “zone rosse” quanto in quelle che superano i 250 casi ogni 100mila abitanti. Per quanto riguarda le “zone gialle e arancioni”, la decisione sulle scuole resta di governatori e sindaci. in presenza per gli alunni dell’infanzia, delle elementari e delle medie, mentre per quelli delle superiori è prevista la didattica in presenza almeno al 50% e fino ad un massimo del 75%.

Torna ad accendersi la cultura! Solo in zona gialla, dal 27 marzo e previa prenotazione dei biglietti anche nei weekend, riaprono cinema, teatri e musei. La capienza non potrà superare il 25% di quella massima, fino a 400 spettatori all’aperto e 200 al chiuso per ogni sala.

Restano chiusi parrucchieri e barbieri dislocati in zone rosse. 

Nel Dpcm anche Abitazioni, “zone rosse”, bar e ristoranti, sport e tanto altro

Nel nuovo Decreto, è permessa la visita in una sola abitazione privata, una volta al giorno, fra le 5 del mattino e le 22. Possono spostarsi due persone più i figli purché minori di 14 anni.

All’interno delle “zone rosse”, è esclusivamente garantita l’apertura degli esercizi di “prima necessità“: farmacie, alimentari, ferramenta. In quelle “gialle e arancioni” invece sono aperti tutti i negozi, ma nei weekend resta l’obbligo di chiusura per i centri commerciali. In ogni caso, obbligo della mascherina, del distanziamento sociale e degli ingressi contingentati.

Ristoranti e bar chiusi la sera. L’apertura sarà consentita, soltanto in zona gialla, fino alle 18. Consentito l’asporto.

Nessuna riapertura prevista per palestre, piscine, sport da contatto e di squadra. Permessa l’attività motoria individuale all’aperto.

Confermata le zone bianche, regioni che per tre settimane consecutive registrano indicatori positivi, maggiore capacità delle terapie intensive e non più di 50 casi Covid ogni 100mila abitanti con cessazione delle misure restrittive previste per la zona gialla, pur continuando ad applicarsi le misure anti-contagio generali.

Si amplia il novero dei Paesi interessati della sperimentazione dei voli cosiddetti “COVID tested”. A chi è stato in Brasile nei 14 giorni precedenti è consentito l’ingresso in Italia anche per raggiungere domicilio, abitazione o residenza dei figli minori.

Nuovo Dpcm quali novità?

Restano dunque valide le regole del precedente Dpcm e l’Italia continua a rimanere “a colori”. Come l’anno scorso, si prevedono una Pasqua e Pasquetta blindate.

In sostanza, cosa cambia quindi? Ben poco.
Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Elena Sofia

Avatar