Olimpiadi Tokyo 2020 rinviate

Olimpiadi Tokyo 2020 rinviate, si faranno nel 2021

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Olimpiadi Tokyo 2020 rinviate, si faranno anno prossimo. E così anche la manifestazione sportiva più importante è cancellata

Dopo il rinvio degli Europei di calcio, anche le Olimpiadi Tokyo 2020 rinviate al 2021; quindi finiti i dubbi, si è deciso di spostare di un anno la manifestazione.

Il Coronavirus virus dunque ha fatto inginocchiare anche le Olimpiadi ma la sicurezza di tutto il circuito intorno alla rassegna olimpica ha la precedenza.

Una decisione che infatti il Cio (Comitato olimpico internazionale) ha accettato al 100% stando alle parole il premier giapponese Shinzo Abe.

Il tutto è avvenuto cioè dopo una telefonata con il presidente del Cio Thomas Bach, secondo quanto riferisce la televisione pubblica giapponese NHK.

La manifestazione olimpica è rinviata direttamente al 2021

Le Olimpiadi rinviate al 2021 si chiameranno comunque Tokyo 2020. Lo riferisce il governatore della capitale giapponese.

I Giochi dell’anno prossimo “saranno la testimonianza della sconfitta del virus”, ha commentato il premier giapponese.

Ecco dunque la nota con la quale il Cio spiega la decisione di rinviare i Giochi al 2021:

La diffusione senza precedenti e imprevedibile dell’epidemia da coronavirus ha visto il deteriorarsi della situazione nel resto del mondo.

Una decisione dovuta, necessaria che ha già visto la reazione di una delle più grandi atlete azzurre: Federica Pellegrini che, su Instagram afferma:

Devo nuotare un altro anno, non ci voglio credere…

Sembra una barzelletta, il destino, le coincidenze…fatto sta che io non posso smettere di nuotare. Ci prepareremo al meglio, si tratta solo di riprogrammare tutto. E speriamo che il fisico tenga botta ancora per un anno.

Prima della decisione di rinviare la manifestazione, il presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, era così intervenuto:

La nostra attenzione è tutta rivolta alla salute e alla salvaguardia delle vite umane. Di fronte a un dramma come quello che stiamo vivendo non si può fare altrimenti.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.