Orari TV GP Sakhir F1 2020: la programmazione di Sky e TV8

Orari TV GP Sakhir F1 2020: la programmazione di Sky e TV8

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Formula 1 resta in Bahrain per il secondo appuntamento sul circuito di Sakhir. Il layout del tracciato, però, sarà diverso, rimuovendo pressoché il settore centrale che già conosciamo rendendo il circuito vagamente simile ad un ovale. La velocità media di percorrenza del giro, infatti, sarà sicuramente molto superiore rispetto a quella vista domenica scorsa. Gli orari TV del GP di Sakhir di F1 saranno diversi rispetto a quelli della settimana scorsa.

George Russell sostituirà Lewis Hamilton, risultato positivo al Covid-19, in Mercedes al fianco di Valtteri Bottas. Dunque, la Williams ha fatto “promosso” in Williams per questo weekend il pilota di Formula 2 Jack Aitken.

Orari TV GP Sakhir F1 2020: diretta esclusiva Sky e differita su TV8

Per il penultimo Gran Premio della stagione 2020 di Formula 1, la diretta continua ad essere un’esclusiva di Sky. Su TV8, sarà trasmessa la differita delle qualifiche e della gara. I motori si accenderanno venerdì 4 dicembre con la seguente programmazione in esclusiva su Sky Sport F1:

  • F2, ore 13.05, prove libere;
  • F1, ore 14.30, prove libere 1;
  • F2, ore 16.45, qualifiche;
  • F1, ore 18.30, prove libere 2.

Sabato 5 dicembre, invece, la programmazione è la seguente:

  • F2, ore 13.10, gara 1 su Sky Sport F1;
  • F1, ore 15.00, prove libere 3 su Sky Sport F1;
  • F1, ore 18.00, qualifiche in diretta su Sky Sport F1;
  • F1, ore 19.45, qualifiche in differita su TV8. 

Domenica 6 dicembre, le gare saranno disputate secondo la programmazione:

  • F2, ore 14.30, gara in diretta su Sky Sport F1;
  • F1, ore 18.10, gara in diretta su Sky Sport F1;
  • F1, ore 19.10, gara in differita su TV8. 

Il circuito misura 3,54 chilometri e i piloti in gara dovranno percorrere ben 87 giri prima di arrivare alla bandiera a scacchi per un totale di circa 308 chilometri. . Chiaramente si tratta di una pista di motore: troviamo tre lunghissimi rettilinei e qui l’efficienza aerodinamica, insieme alla potenza del motore, la fa da padrone.

Via

Fonte immagine copertina: AutoMoto

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com