Ozzy Osbourne: tra heavy metal e caos

Ozzy Osbourne: tra heavy metal e caos

intopic.it feedelissimo.com  
 

Ozzy Osbourne: il cantante dei Black Sabbath

Ozzy Osbourne: tra heavy metal e problemi. John Michael Osbourne classe 1948 è un cantante nato a Birmingham.

La sua vita è stata piena di eccessi, tra furti, galera e droga. Tuttavia ha sempre saputo di volersi dedicare completamente alla musica. Quindi con il tempo fonda i Black Sabbath e l’omonimo disco uscito nel 1970 avrà un successo strepitoso, segnando così la storia della musica metal.

Il sound della band è inconfondibile, ma purtroppo tra i membri nascono una serie di dissapori per colpa dell’instabilità mentale e l’esagerazione di Ozzy. Tra alcool, droga e depressione infatti nel 1979 quest’ultimo decide di lasciare la band.

Ozzy Osbourne: tra heavy metal e problemi

 

Ozzy Osbourne: i Black Sabbath e la carriera solista

Nonostante ciò non lo sfiora nemmeno alla lontana l’idea di abbandonare le scene. La sua carriera prosegue da solista e che dire, da solo Ozzy riesce a creare dei veri e propri capolavori!

A fine anni ’90 i Black Sabbath tornano di nuovo “insieme” portando avanti anche un tour. Successivamente la band pubblica l’album live intitolato “Reunion”, capace di emozionare e di far tornare alla mente quel che era la musica dei tempi d’oro della loro carriera.

Dopo qualche anno Ozzy si dedica alla carriera televisiva con una trasmissione intitolata “The Osbourne”, pur continuando a registrare.

Nel 2009 torna con un’altra trasmissione finché nel 2010 gli viene affidata una rubrica che ha come argomento “la salute”.

Ozzy Osbourne: problemi di salute e tour

Dopo aver già cancellato alcune date del suo tour 2018, anche quest’anno Ozzy pare abbia dei problemi di salute abbastanza gravi.

Infatti una semplice influenza si è trasformata in un ricovero ospedaliero piuttosto preoccupante. La moglie Sharon su Twitter ha scritto:

«Come alcuni di voi hanno sentito Ozzy è stato ricoverato a causa di alcune complicazioni da influenza. I suoi medici ritengono che questa sia la via migliore per un recupero rapido. Grazie a tutti per l’affetto e la preoccupazione».

Si è trovato costretto quindi, ad annullare le tappe del suo “No more Tour 2” europeo compresa anche la data italiana di Bologna, a causa di una brutta infezione alle vie respiratorie.

Anche se il cantante è in via di guarigione avrà bisogno di molto tempo prima di recuperare appieno la forma fisica. Sui social network ogni giorno compaiono frasi di incoraggiamento verso “Madman” (il soprannome di Ozzy) da parte dei fans.

Alla sua età rischiare una polmonite potrebbe essere fatale, quindi non resta che augurare a Ozzy una pronta guarigione. La speranza è che possa tornare sulle scene meglio di prima. In bocca al lupo Ozzy.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Ambra Proto

Avatar