Parma Bruno Alves

Parma Bruno Alves è tornato, il punto sugli infortunati

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Parma riabbraccia Bruno Alves. Il difensore centrale portoghese, risultato positivo al Covid-19 qualche tempo fa è tornato. A rendere noto il suo rientro in campo è stato lo stesso giocatore. Attraverso il proprio profilo Instagram il capitano degli emiliani ha dato l’ufficialità del ritorno agli allenamenti. Adesso toccherà a Liverani decidere se sarà già pronto per il prossimo match con la Fiorentina, oppure se avrà bisogno di altro rodaggio prima di tornare tra i titolari.

Parma Bruno Alves rientra

Il Parma con Bruno Alves recupera così la sua colonna centrale di difesa. Il portoghese sa come guidare il reparto e poi viste le pochissime alternative questa è una delle notizie migliori per Liverani. Da quando Bruno Alves non è stato a disposizione hanno giocato Iacoponi e Gagliolo. Il mancino è un laterale, ma bisogno ammettere che anche da centrale ha fatto la sua parte.

Adesso i crociati dovranno cercare di capire come stanno gli altri cinque giocatori attualmente ai box. Primo fra tutti Brunetta che risulta positiva al Coronavirus e aspetta l’esito del tampone per capire quando riuscirà ad esordire in Serie A.

Il punto sugli infortunati del Parma

A questo punto in infermeria nel Parma, oltre a Brunetta, restano in quattro. Busi è reduce da una lesione muscolare, per lui il rientro è fissato nei prossimi giorni. Da valutare invece le date dei ritorni in campo degli altri giocatori al momento ko. Colombi è stato vittima di una contusione alla spalla. Laurini deve riprendersi da una distrazione ai flessore. E poi c’è ancora Mihaila in infermeria.

Per la partita con la Fiorentina le buone notizie arrivano dall’attacco. Inglese e Cornelius, tornati dopo qualche acciacco, avranno una settimana per riprendere la giusta forma. Il Parma ha bisogno di loro per battere una viola in crisi e tornare a respirare aria da metà classifica.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Fonte foto: pagina Facebook Parma Calcio   

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24