Parma – Spezia

Parma – Spezia formazioni rebus per Liverani e Italiano

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Parma – Spezia è un vero e proprio rebus per  Liverani e Italiano. I due tecnici sono alle prese con una serie lunghissima di indisponibili. Tra contagiati al COVID-19 e infortunati vari, le due squadre rischiano di presentarsi al match con ben 18 indisponibili. Un numero altissimo e un’emergenza totale che i due tecnici dovranno affrontare inventandosi letteralmente le formazioni.

Parma – Spezia: gli assenti di Liverani

Per fare il punto della situazione infortunati per Parma – Spezia ci viene in aiuto il sito fantagazzetta. Tra gli emiliani non ci saranno sicuramente Scozzarella, Busi, Osorio, Inglese, Valenti, Sprocati, Brunetta, Bruno Alves, Mihaila e Dezi. Potrebbe farcela invece Cornelius che da due giorni lavora parzialmente con il gruppo. L’infortunio muscolare sta rientrando, e la situazione dell’inferemria costringerà tutti a prendersi il rischio di portarlo almeno in panchina.

Con tutti questi assenti è molto probabile che la formazione di Liverani sia molto simile a quella scesa in campo contro l’Udinese. Davanti a Sepe le scelte sono obbligate. Gagliolo scalerà in mezzo con Iacoponi, sulle fasce spazio a Laurini e Pezzella. In mediana possibile l’esordio di Cyprien che si gioca il posto di regista con Brugman. Le altre tre maglie sono già sulle spalle di Hernani, Kucka e Kurtic. Anche l’attacco è obbligato con Karamoh e Gervinho che scaldano i motori, sempre che alla fine Cornelius non possa essere impiegato dal primo minuto.

Spezia senza 10 giocatori

Per Parma – Spezia gli stessi problemi di formazione ha Vincenzo Italiano. Per il match del Tardini la lista aquilotta degli assenti comprende: Galabinov, Mattiello, Mastinu, Maggiore, Marchizza, Ramos, Capardossi e Zoet. Purtroppo per i liguri tante le pedine importanti ai box, su tutti il portiere Zoet e il bomber Galabinov

L’estremo difensore dei bianconeri sarà Provedel protetto dalla linea a quattro formata da Sala, Terzi, Chabot e Bastoni. In mezzo sicuri del posto Deiola e Ricci mentre Acampora e Pobega sono in ballottaggio. Doppio dubbio nel tridente offensivo. Al posto di Galabinov, Nzola sembra in vantaggio sul gioiellino di scuola Atalanta Piccoli. Gli esterni saranno invece Gyasi e uno tra Verde e Farias.

Fonte foto: pagina facebook ufficiale Spezia Calcio

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24